Liga, Atletico Madrid distratto dalla Juve. Ko con la Real sociedad

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:31

Nove punti in tre partite. L’Atletico Madrid arrivava in stato di grazia contro la Real Sociedad, mantenendo sempre un occhio alla Juventus: la gara in Champions di mercoledì si preannuncia infuocata, forse è per questo che i giocatori di Simeone sono arrivati un po’ molli nell’appuntamento in Liga. La testa è altrove, ormai si vede solo bianconero: c’è troppa voglia di rivalsa nell’ambiente Colchoneros. La giornata di campionato, tuttavia, non ha sorriso agli uomini di Simeone.

Liga, Real Sociedad-Atletico: Simeone distratto dalla Juventus

Atletico perde in trasferta
L’Atletico perde in trasferta contro la Real Sociedad (Getty Images)

“Ogni partita è una finale”, ha tuonato Burgos in settimana. Quella contro la Real Sociedad, purtroppo per loro, è finita male: l’Atletico Madrid ha perso per due reti a zero, cadendo sotto i colpi di Martin Ødegaard e Nacho Monreal. Simeone ha optato per il turnover: a riposo Savic, così come Partey, in vista della Champions. Morata, invece, è ancora alle prese con qualche problema fisico. La sua assenza si è fatta sentire nell’appuntamento in Liga e peserà anche contro la sua ex squadra nel mercoledì di Coppa.

Liga, Real Sociedad: boccata d’ossigeno per i padroni di casa

Se per i Colchoneros questa sconfitta è una battuta d’arresto recuperabile, i padroni di casa prendono una boccata d’ossigeno con tre punti rigeneranti: i Txuri-urdin avevano collezionato quattro punti nelle prime due gare lontano da casa, ma alla terza uscita hanno perso ed anche in maniera piuttosto netta. Il derby basco è andato all’Athletic riuscito ad imporsi agilmente. Dunque, i tre punti contro i ragazzi di Simeone danno morale e corroborano un talento in espansione che definisce, con semplicità e tenacia, il modus operandi dei ragazzi di Imanol. Anoeta continua ad essere una tappa ostica che darà filo da torcere anche ad altre compagini, questa volta a farne le spese è stato l’undici guidato da Simeone che dovrà buttarsi immediatamente alle spalle questa débâcle: il confronto con la Juventus si avvicina.

Leggi anche –> “Burgos e il Cholismo all’Atletico Madrid: ‘Ogni partita è come una finale”