Champions League, la BBC indica l’Atalanta fra le sorprese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Riparte la Champions League! Questa sera le prime partite della fase a gironi, con due italiane protagoniste: Inter e Napoli. Domani, invece, toccherà alla Juventus, una delle favorite per la vittoria finale, e ci sarà l’esordio assoluto dell’Atalanta a Zagabria contro la Dinamo.

Gli orobici, grazie alla splendida cavalcata dello scorso anno in campionato, sono riusciti ad ottenere questo incredibile risultato. Gian Piero Gasperini affronterà questa nuova avventura con entusiasmo nella favorevole posizione di quello che non ha nulla da perdere. Ed è proprio questo uno dei fattori che potrà incidere e non poco sul cammino dei nerazzurri in questa competizione. La BBC la indica addirittura come una delle sorprese dell’edizione di quest’anno.

Percassi su Gasperini e Skrtel

Intervenuto alla Gazzetta dello Sport, il presidente Percassi ha toccato vari temi, fra cui il rinnovo a vita per Gasperini, corteggiato quest’estate da diverse squadre, in particolar modo la Roma: “Firmerei subito. Non lo so se è impossibile, ogni anno ci si conosce meglio anche se qualche volta si litiga: fa parte del gioco, non ti fa mai adagiare, come fa lui con i giocatori”. 

A proposito di permanenze. Sono arrivate offerte importanti anche per i gioielli della squadra: “Su Ilicic e Zapata abbiamo fatto subito muro: non entriamo in trattativa, ce li teniamo. Grande segnale e grande investimento, invece di pensare a monetizzare“. Invece su Barrow: “Semmai andrà a giocare più avanti: vediamo come va da qui a gennaio e dove saremo“. Infine Percassi spiega perché Martin Skrtel ha deciso di rescindere il contratto: “Un bravo ragazzo, ma era triste: lo vedevi in sofferenza perché la moglie non voleva venire qui”.

LEGGI ANCHE – Lukaku, Passirani si scusa: “Non sono razzista, ho una compagna marocchina”