Europa League, Lazio ko a Cluj: altra sconfitta in rimonta per i biancocelesti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:18

Comincia il cammino della Lazio in Europa League all’interno del gruppo E, la fase a gironi le mette di fronte il Cluj. Gara d’andata in Romania e ritorno, il 28 novembre, a Roma. Inzaghi si presenta con una squadra fortemente rimaneggiata: restano nella Capitale Immobile, Luis Alberto e Radu. Si vedono, invece, i nuovi acquisti Jony e Vavro. Dal primo minuto anche Milinkovic Savic, uomo in più dei biancocelesti in grado di fare sempre la differenza. Infatti, all’11’ del primo tempo va vicino al gol, facendo vibrare la rappresentanza di tifosi laziali che ha raggiunto la squadra in questa trasferta. Il pubblico di fede laziale esulterà qualche minuto più tardi grazie a Bastos che trova la via del gol al 25′, a pareggiare i conti tuttavia ci penserà Decac al 41′. Si va al riposo sull’1-1 con i padroni di casa incisivi nel finale di frazione, soprattutto per merito di Omrani e le sue incursioni.

Il secondo tempo comincia sempre nel segno di Omrani che, al 52′, si divora il possibile sorpasso con la complicità di Bastos che sbaglia la chiusura. L’esito è un diagonale di poco al lato con Strakosha ormai fuori causa. Cinque minuti dopo Omrani ci riprova, ma Strakosha controlla con lo sguardo perché il pallone, meno preciso rispetto al precedente, finisce alto. Gli uomini di Inzaghi si fanno sotto dal 60′ in poi, trascinati dagli spunti di Jony, Lazzari e Caicedo. I biancocelesti vanno vicini al vantaggio in più di un’occasione, ma senza riuscire a concretizzare quanto di buono creato. I toni della gara diventano, via via, più accesi, poi, al 75′, i rumeni passano in vantaggio e vincono la partita con Omrani.