Lazio Immobile-Inzaghi, arrivano le scuse: “Chiedo perdono al mister”

Una sostituzione dopo un’ora di gioco durante Lazio-Parma. Ciro Immobile l’ha presa male, anzi malissimo. E’ uscito protestando e accusando l’allenatore Simone Inzaghi. Una reazione eccessiva, dovuta forse all’adrenalina scatenata dal ritorno al gol su azione casalingo, che mancava da molti mesi.

Immobile: “Tensione e pressione mi hanno fatto sbagliare. Chiedo scusa”

Ma lo sfogo di Immobile non è passato inosservato, e anche se il tecnico ha minimizzato parlando di un immediato chiarimento, l’attaccante di Torre Annunziata ha voluto chiudere definitivamente il caso con un post pubblicato su Instagram, nel quale Immobile si scusa con Inzaghi, chiedendogli perdono per il suo comportamento: “A volte la tensione e la pressione fanno fare delle cose che non dovremmo fare. E’ lecito chiedere scusa ai miei compagni e al mister per il mio comportamento – ha scritto Immobile sul social network – dopo la sostituzione è ovvio che ogni volta si cerca di montare un caso ma dagli errori si impara. Tutti sbagliano l’importante è capire l’errore. Detto questo grande partita e grazie ai tifosi che ci hanno aiutato”. Caso chiuso? Probabilmente sì. La Lazio è pronta a ripartire dopo il momento difficile.

 

Leggi anche – Inzaghi: “Immobile, reazione plateale. Capirà, non c’è problema”