Milan, Mourinho in estate ha detto no. Il retroscena

Milan, tentativo per Mourinho in estate: il portoghese ha rifiutato

Calciomercato Milan, in estate i rossoneri hanno fatto un tentativo per Josè Mourinho. Il Milan non sta attraversando un bel momento. Nelle prime cinque giornate di campionato i rossoneri hanno conquistato solo sei punti, figli di 2 successi e 3 sconfitte. Nonostante ciò, la dirigenza rossonera sembrerebbe intenzionata a proseguire con Marco Giampaolo. Visto come stanno andando le cose, si presume che ai tifosi rossoneri non abbia fatto piacere sapere che l’attuale tecnico rossonero non è stata la prima scelta del club. Stando a Goal.com, in estate, il Milan avrebbe tentato di portare a Milano Josè Mourinho. Lo ‘Special One’, però, avrebbe declinato l’offerta rossonera, preferendo aspettare altre proposte più allettanti (vedi il Real Madrid).

Mourinho, non solo il Milan: rifiutate anche Monaco e Schalke

A quanto pare, Josè Mourinho non ha rifiutato solo il Milan. Il tecnico portoghese, infatti, sempre secondo Goal.com, avrebbe rispedito al mittente anche le proposte di Monaco, Lille, Wolfsburg e Schalke 04. L’obiettivo dello ‘Special One’ era chiaro: aspettare che si liberasse una panchina tra quelle di Juventus, Bayern Monaco e Psg. Purtroppo per lui, però, le cose non sono andate nel verso giusto. I bavaresi, infatti, hanno confermato Niko Kovac. I bianconeri, dopo l’addio di Allegri, hanno preferito virare su Maurizio Sarri. Il Psg, infine, ha deciso di proseguire con Tuchel (anche se quest’ultimo continua ad essere in bilico). Altre due opzioni plausibili potrebbero essere Real Madrid e Tottenham. Dopo un inizio di stagione al di sotto delle aspettative, infatti, le panchine di Zidane e Pochettino sono tutt’altro che salde. Lo stesso discorso, però, vale anche per il Milan. In caso di addio di Giampaolo, i rossoneri potrebbero tentare un nuovo assalto allo ‘Special One’. Per ora la società rossonera ha confermato la sua fiducia nei confronti dell’ex tecnico della Samp, ma in futuro, chissà.

Leggi anche -> Milan, Donnarumma va controcorrente: “Con il Torino abbiamo svoltato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *