Serie A, Milan-Fiorentina: video highlights, gol e sintesi partita

Il Milan perde con la Fiorentina
Altra sconfitta per il Milan, perde a San Siro contro la Fiorentina (Getty Images)

Montella torna a San Siro da ex allenatore, ora sulla panchina dei rossoneri c’è Giampaolo, il campano è alla guida dei viola che hanno ritrovato la vittoria in campionato recentemente contro la Samp. Stasera i gigliati tornano al successo, mandando i rossoneri di Giampaolo ancor più nel baratro che hanno perso contro il l’Inter nel derby e col Torino subendo una clamorosa rimonta.

Vantaggio viola con penalty di Pulgar, arrivato al 14′ del primo tempo. Tiro dal dischetto procurato da un sontuoso Ribery che, poco prima, aveva imbastito una penetrante azione personale che ha spaccato la difesa avversaria. Nella seconda frazione esce Kessie per far posto a Krunic, prova a mischiare le carte Giampaolo ma la sostanza non cambia.

L’esordio del bosniaco arrivato dall’Empoli non scuote gli equilibri: gli uomini di Montella tengono bene il campo e mostrano una vigoria fuori dal comune, grazie al contributo di Pezzella e Milenkovic. Diversi corpo a corpo animano il match. Come se non bastasse, i rossoneri finiscono in inferiorità numerica a causa di un’entrata scomposta di Musacchio, che prende il rosso. Con la sua espulsione, esce anche Piatek per far posto a Duarte. I viola trovano il raddoppio al 65′, sulle ali dell’entusiasmo realizza Castrovilli. Decisivo anche nel procurare il rigore fallito da Chiesa quattro minuti più tardi. La parola fine al match la mette Ribery trovando il 3-0 per i viola al 77′. Non basta il lampo di Leao al 79′. Il match termina 3-1 per i viola. Fiorentina porta a casa altri tre punti, il Milan esce ridimensionato dall’ennesima frenata. Giampaolo è sempre più sulla graticola, osservato speciale a Milanello.

Milan-Fiorentina: video highlights del match

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *