Barcellona-Inter, voti e pagelle Gazzetta dello Sport: Lautaro decisivo per un tempo, Suarez fuoriclasse

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:42

Pagelle Barcellona-Inter gazzetta dello sport

Barcellona-Inter è andata in archivio e ha dato spunti d’analisi interessanti sull’ennesima ottima prestazione della squadra di Antonio Conte. I nerazzurri hanno dominato il primo tempo e hanno retto per una parte del secondo, fino all’ingresso in campo di Arturo Vidal, che ha dato forza ai blaugrana prima dei due gol della rimonta.

Lautaro Martinez ha trovato il primo gol in Europa e non avrebbe potuto scegliere serata migliore per farlo. La parata di Ter Stegen nel primo tempo gli ha negato anche la gioia della doppietta e un vantaggio più largo che l’Inter avrebbe meritato.

Luis Suarez, letale in Barcellona-Inter
Luis Suarez, letale in Barcellona-Inter

Barcellona-Inter, pagelle Gazzetta dello Sport

La gara del Camp Nou si è aperta subito con la rete del vantaggio nerazzurra firmata Lautaro. La pericolosità degli uomini di Conte è stata elevatissima e tra i migliori in campo è apparso ancora una volta il nome di Stefano Sensi. Proprio l’ex giocatore del Sassuolo ha subito un fallo da rigore non controllato al VAR e che ha portato alla furia del suo allenatore.

Il Barcellona ha faticato molto, soprattutto nei primi 45 minuti di gioco e l’ombra di un’ennesima sconfitta si è fatta sempre più imponente con il passare del match. Valverde, però, ha inserito Arturo Vidal, pupillo di Conte alla Juventus, e la sfida ha cambiato regime. Luis Suarez è stato poi decisivo nel trovare le due reti che hanno ribaltato l’incontro, la prima ha impressionato maggiormente per la difficoltà e la bellezza del gesto tecnico. Ora nel girone in testa è balzato il Borussia Dortmund con 4 punti, proprio insieme ai blaugrana, mentre a un solo punto ci sono l’Inter e lo Slavia Praga.

Barcellona: Ter Stegen 7, Sergi Roberto 6, Piqué 5.5, Lenglet 5, Semedo 5.5, De Jong 6.5, Busquets 5, Arthur 6, Vidal 7, Griezmann 5, Messi 7.5, Suarez 8, Dembelé 6.

Inter: Handanovic 6, Godin 5.5, De Vrij 6.5, Skriniar 6, Candreva 6, Barella 7.5, Brozovic 6.5, Asamoah 5, Gagliardini 5.5, D’ambrosio 6, Sensi 7.5, Sanchez 6.5, Politano s.v, Lautaro Martinez 7,5.

Leggi anche -> Champions League, Barcellona-Inter 2-1: Suarez doppietta mortifera, non basta Lautaro Martinez