Dudelange-Qarabag, partita sospesa per drone con bandiera armena (foto). Tifosi tentano invasione

Dudelange-Qarabag, partita sospesa per drone (foto). Tifosi azeri tentano invasione

Europa League, caos in Dudelange-Qarabag: partita sospesa. Il match valevole per la seconda giornata del girone A tra Dudelange e Qarabag è stato momentaneamente sospeso sul risultato di 2-0 per gli azeri. Dopo la rete del raddoppio del Qarabag, l’arbitro, lo scozzese Beaton, è stato costretto ad interrompere il match a causa di un drone che sorvolava il campo. In seguito gli animi si sono scaldati e i tifosi del Qarabag hanno tentato anche un’invasione di campo.

Dudelange-Qarabag, partita sospesa per un drone

Il match tra Dudelange e Qarabag è stato sospeso dall’arbitro Beaton. Al 30′ del primo tempo è stato fatto volare sul terreno di gioco un drone con bandiera armena. Questo episodio ha scatenato la reazione dei giocatori del Qarabag e dei relativi sostenitori. Un calciatore azero ha provato addirittura ad abbattere il drone calciandogli contro il pallone, senza però riuscirci. In seguito, i tifosi del Qarabag hanno tentato di invadere il campo, ma fortunatamente sono stati contenuti. Una provocazione politica non nuova nel mondo del calcio. Tempo fa, infatti, accadde un episodio simile in un match tra Serbia e Albania.

Leggi anche -> Europa League, risultati 4 ottobre: Manchester United fermato dall’AZ, il Feyenoord supera il Porto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *