Europa League, risultati 4 ottobre: vincono Arsenal e Siviglia, il Lugano ferma la Dinamo Kiev

Europa League, risultati 4 ottobre

Europa League: i risultati del 4 ottobre. Questa sera si è disputata la seconda giornata della fase a gironi di Europa League. Ad aprire il turno, la sfida tra Astana e Partizan Belgrado. I serbi hanno avuto la meglio grazie alla doppietta dell’ex Roma, Sadiq. Inutile, per i kazaki, la rete messa a segno nel finale da Sigurjonsson. Nell’altro match del girone L, invece, il Manchester United ha conquistato un buon punto sul campo dell’Az Alkmaar.

Nel gruppo G, il Feyenoord ha superato per 2-0 i portoghesi del Porto. A decidere la sfida, le reti di Toornstra e Karsdorp. A sorpresa, lo Young Boys ha piegato il Rangers con il risultato di 2-1. Decisiva, il gol messo a segno nei minuti di recupero da Fassnacht. Nel girone H, invece, prosegue l’ottimo cammino del Ludogorets. I bulgari hanno conquistato il secondo successo consecutivo contro il Ferencvaros. Nell’altra sfida, il CSKA Mosca è caduto in casa contro l’Espanyol. Gli spagnoli hanno avuto la meglio grazie ai gol di Wu Lei e Campuzano.

Nel gruppo I, il Wolfsburg non è riuscito ad andare oltre l’1-1 in casa del Saint Etienne. Stesso risultato tra Oleksandriya e Gent. Anche nel gruppo J le sfide tra Roma e Wolfsberger, e tra Istanbul Basaksehir e Monchengladbach sono terminate sul risultato di 1-1. Nel girone K, invece, il Wolverhampton ha conquistato un successo di misura sul campo del Besiktas. L’altra sfida tra Braga e Slovan Bratislava si è conclusa sul 2-2.

Europa League, l’Arsenal vince facile con lo Standard Liegi, PSV corsaro a Rosenborg

Nelle partite delle 21:00 ci sono state poche sorprese. Nel gruppo A, il Siviglia ha avuto la meglio sull’Apoel grazie ad un gol del Chicharito. L’altro match del girone, tra Dudelange e Qarabag, invece, è terminato 4-1 dopo tante tensioni. Al 30′, infatti, l’arbitro è stato costretto a sospendere il match a causa di un drone con bandiera armena che ha sorvolato il campo, scatenando la reazione sia dei giocatori, che dei sostenitori del Qarabag.

Nel girone B, il Copenaghen è stato fermato dal Malmo sul’1-1. Tra Lugano e Dinamo Kiev, invece, il match è terminato a reti inviolate. Nel gruppo C il Getafe ha espugnato il Krasnodar Stadium per 2-1. Pari, invece, tra Trabzonspor e Basilea. Nessuna sorpresa nel girone D. Il PSV ha dominato il Rosenborg, mentre lo Sporting ha superato di misura il LASK. Nel gruppo E, il Celtic si è sbarazzato del Cluj con un netto 2-0, mentre la Lazio ha vinto in rimonta contro il Rennes. Nel girone G, infine, Arsenal e Francoforte hanno vinto rispettivamente contro Liegi e Guimaraes.

Europa League, i risultati del 4 ottobre

GRUPPO A: Siviglia-Apoel 1-0; Qarabag-Dudenlange 1-4

GRUPPO B: Malmo-Copenaghen 1-1; Lugano-Dinamo Kiev 0-0

GRUPPO C: Trabzonspor-Basilea 2-2; Krasnodar-Getafe 1-2

GRUPPO D: Rosenborg-PSV 1-4; Sporting-LASK 2-1

GRUPPO E: Celtic-Cluj 2-0; Lazio-Rennes 2-1

GRUPPO F: Guimaraes-Francoforte0-1; Arsenal-Liegi 4-0

GRUPPO G: Feyenoord-Porto 2-0; Young Boys-Rangers 2-1

GRUPPO H: CSKA Mosca-Espanyol 0-2; Ferencvaros-Ludogorets 0-3

GRUPPO I: Oleksandria-Gent 1-1; Saint Etienne-Wolfsburg 1-1

GRUPPO J: Istanbul Basaksehir-Borussia Monchengladbach 1-1; Wolfsberger-Roma 1-1

GRUPPO K: Besiktas-Wolverhampton 0-1; Sporting Braga-Slovan Bratislava 2-2

GRUPPO L: Astana-Partizan 1-2; Az Alkmaar-Manchester United 0-0

Leggi anche -> Europa League, Highlights Wolfsberger-Roma: gol e sintesi partita – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *