Roma-Cagliari, Fonseca: “Ho meritato l’espulsione. Kalinic non ha fatto fallo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:48

ilPaulo Fonseca Roma-Cagliari

Paulo Fonseca è intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine di Roma-Cagliari, partita terminata 1-1 tra le polemiche. L’autogol di Ceppitelli ha annullato il vantaggio di Joao Pedro su rigore.

Nei minuti finali, la Roma ha trovato il gol con Kalinic, ma una spinta dell’attaccante giallorosso su Pisacane ha portato a un duro scontro tra il difensore e Olsen, lasciando la porta libera. Dopo momenti poco chiari, il direttore di gara ha annullato la rete senza controllare il VAR e i giocatori giallorossi non si sono resi conto subito della decisione.

Fonseca ha parlato dopo Roma-Cagliari

Il tecnico portoghese è stato allontanato dall’arbitro Massa e il post gara è stato caratterizzato da moltissimo nervosismo. L’allenatore ha dichiarato: Ho meritato l’espulsione, ma mi sono lamentato per il fallo a Diawara non fischiato, che ha portato al rigore di Joao Pedro.

Sul gol di Kalinic annullato, Fonseca ha espresso la sua opinione: “Kalinic non ha fatto fallo e l’arbitro non è stato chiaro”. Sulla partita ha detto: “E’ stata una buona gara, dobbiamo continuare così”. 

Leggi anche -> Roma-Cagliari, Petrachi furioso: “Partita falsata. Gli arbitri ci penalizzano”