Inter, per Sanchez fissato il prezzo: il Manchester United vuole 28 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36

Sanchez Inter

Durante la pausa nazionali, i club hanno tempo per pensare alle prossime mosse di mercato. Come l’Inter che, stando al “The Sun”, sta già lavorando per il riscatto di Alexis Sanchez. O meglio il Manchester United si è rassegnato all’idea di perdere il cileno e ha già fissato il prezzo per la sua vendita. La cifra si aggira intorno ai 25 milioni di sterline, pati a 28 milioni di euro.

Inter, Conte vuole confermare Sanchez

Un prezzo che sarebbe il giusto compromesso per la società inglese, ancora sotto contratto fino al 2022 con Sanchez. Il Nino Maravilla è arrivato in nerazzurro con la formula del prestito secco, senza nessun diritto di riscatto. L’Inter però, dopo le prime prestazioni, non vorrebbe perderlo e spera di tenerlo anche per i prossimi anni. L’ex Udinese deve trovare la miglior condizione fisica, ma i segnali sono stati positivi e Antonio Conte lo considera un fuoriclasse, nonostante le ultime brutte stagioni in Inghilterra. L’operazione riscatto è già partita. Adesso tocca anche a Sanchez guadagnarsi la riconferma.

Leggi anche – Inter: Sensi, niente Italia. Infortunato salta Grecia e Liechtenstein