Nazionale femminile, battuta la Bosnia 2-0. Italia a punteggio pieno e in testa al gruppo B

La Bertolini vince contro la Bosnia
Ancora una vittoria per le ragazze di Milena Bertolini (Getty Images)

Continuano a sorridere le Qualificazioni agli Europei 2021 per le azzurre di Milena Bertolini. La Nazionale femminile italiana ha ottenuto un’altra vittoria nel girone B, stavolta a farne le spese è stata la Bosnia. Le ragazze italiane sono ora in vetta al girone d’appartenenza con 12 punti conquistati in quattro partite giocate.

Nel confronto con la Bosnia, determinante è stato l’apporto di Cristiana Girelli e Manuela Giugliano entrambe a segno in una gara mai in discussione (come si evince dal passivo). La miglior risposta possibile, sognando il professionismo, perchè l’Italia delle donne “s’è desta” e menomale.

Nazionale femminile, battuta la Bosnia 2-0: Italia a punteggio pieno dopo 4 partite

In attesa del match fra Georgia e Danimarca, l’Italia si gode la vetta conquistata con merito. La classifica attuale ripaga sforzi e sacrifici. Gli stessi messi in atto durante un match che ha visto le bosniache concludere in inferiorità numerica per l’espulsione di Krso negli ultimi scampoli di gara. Il copione della gara non cambia nel corso dei novanta regolamentari, la corazzata della Bertolini si presenta ordinata con un 4-4-2. Giugliano in cabina di regia, Guagni in fascia destra, Giacinti e Girelli in attacco, Rosucci a sinistra. Il nostro è un mosaico ordinato che fa dell’equilibrio e della spinta sugli esterni il proprio vessillo, contrapposto alla troppa e disordinata enfasi delle avversarie che le ha fatte giocare sui nervi: troppi falli e, spesso, al limite del consentito in una gara – al netto di tutto – gestibile da parte delle italiane. Altra conquista, dunque. L’obiettivo qualificazione è sempre più a portata di mano.

Leggi anche –> Champions League donne: buona Juve, ma vince il Barcellona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *