Juventus, Pjanic: “Noi, i migliori. Proveremo a vincere tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:53
Pjanic carica la Juventus
Pjanic esalta il cammino della Juventus in campionato (Getty Images)

Tempo di nazionali, durante la sosta i campioni si ritrovano nelle loro rispettive compagini per affrontare le Qualificazioni agli Europei, Pjanic si trova a Sarajevo con la Bosnia. Malgrado gli impegni di preparazione, il centrocampista bianconero non ha esitato a fare il punto davanti ai giornalisti: Inter-Juve e Champions League. Questi gli argomenti toccati durante il ritiro.

Appare molto determinato, non potrebbe essere diversamente dal momento in cui Sarri l’ha decretato uomo chiave del suo centrocampo: nella “Vecchia Signora”, ogni azione passa dai suoi piedi. “Questo è un club che è tra i primi tre o quattro migliori del mondo. I nostri obiettivi sono alti, non solo in questa stagione, ma ogni anno. Vogliamo vincere tutti i trofei e ci proveremo di nuovo quest’anno”, ha detto suonando la carica ai bianconeri.

Juventus, Pjanic: “Dobbiamo provare a vincere tutto, siamo i migliori in Italia”

Poi l’attenzione si è spostata sulle sue prestazioni: “Tra i migliori contro l’Inter? Sicuramente è andato tutto bene e sono contento, quando c’è voglia e determinazione le cose riescono meglio. Abbiamo meritatamente battuto l’Inter 2-1 e finalmente siamo arrivati al primo posto in Serie A. Penso che la nostra squadra sia sicuramente la migliore in Italia, vogliamo essere in cima alla classifica e da domenica siamo dove dobbiamo essere”.

Infine, il bosniaco fa chiarezza sulle sue ambizioni in Champions League: “Essere un campione della Champions League e sollevare quel trofeo è il mio sogno. Spero di farcela quest’anno”. Pjanic, nel salutare i giornalisti, ne approfitta per salutare il suo collega e compagno di nazionale Edin Dzeko, alle prese con un infortunio: “Faccio un in bocca al lupo ad Edin, gli auguro una pronta guarigione. In nazionale ci mancherà molto, ma non abbiamo tempo per piangere, chi lo sostituirà non dovrà farlo rimpiangere”.

Leggi anche –> Juventus, sfottò social all’Inter: “Oops we did again”. Il video è virale