Cristiano Ronaldo: “Orgoglioso del mio gol numero 700”

Cristiano Ronaldo stadio Sporting

Ce l’ha fatta Cristiano Ronaldo: il campione portoghese ha segnato il gol numero 700 in carriera. Una rete che non è servita alla sua nazionale per evitare la sconfitta contro l’Ucraina, ma che ha contribuito a cementare l’ennesimo record di CR7. “Sono orgoglioso di aver segnato il gol numero 700 della mia carriera. Vorrei condividerlo con tutti coloro che mi hanno aiutato a raggiungere questo obiettivo. Non abbiamo ottenuto il risultato che volevamo ma insieme raggiungeremo la qualificazione per Euro 2020”. Questo il post pubblicato su Instagram da Cristiano Ronaldo, che ha voluto celebrare il suo nuovo primato personale.

storia ronaldo
La “storia” di Georgina per Cristiano Ronaldo

I complimenti della famiglia per Cristiano Ronaldo

Il gol numero 700 è arrivato su calcio di rigore: Ronaldo ha realizzato 95 gol con il Portogallo, segnato in 21 competizioni differenti. 127 i gol in Champions League, dove è miglior marcatore. La prima rete di Cristiano nel 2002, quando giocava con lo Sporting Lisbona. In Premier League ha segnato 118 gol, in Liga ben 450 col Real Madrid. Con la Juventus è a 32 reti. Per l’attaccante anche i complimenti dalla sua compagna Georgina, che lo ha ritratto in una “storia” su Instagram come James Bond. Pistola in mano e il dettaglio dei gol realizzati con le sue squadre. Complimenti anche dalle sorelle Elma e Katia, ma anche dal fraterno amico Miguel Paixao.

Il post di Cristiano Ronaldo
Il post di Cristiano Ronaldo su Instagram

Leggi anche – Cristiano Ronaldo, gol numero 700 in Ucraina-Portogallo (video)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *