Cristiano Ronaldo, record anche tra gli influencer. Ricavi per 43 mln su Instagram

Cristiano Ronaldo, guadagni da capogiro su Instagram (Getty Images)

Tutto è utile per guadagnare, non ditelo a Ronaldo che da solo è una macchina da soldi, oltre che da gol. Ormai la sua faccia è un marchio identificativo, come impone l’anagrafe trasformata in sigla – CR7 – al suo cospetto non si salva nessuno. Nemmeno su Instagram, dove il suo nome ha fatto le scarpe (e stavolta non c’entrano i 700 gol) ai più celebri influencer del settore.

Secondo un recente studio di Buzz Bingo che si è preso la briga di analizzare il bacino d’utenza dei personaggi famosi, soltanto per quel che riguarda le sponsorizzazioni, Cristiano Ronaldo è stata la personalità che ha guadagnato di più da ogni singola pubblicazione lasciando dietro il suo rivale Messi. Anche se, come è noto, Ronaldo è sempre stato appassionato di abbigliamento e accessori. Non che Messi sia una persona trascurata, ma il volto di Ronaldo è spesso associato anche al glamour.

Cristiano Ronaldo piega anche Instagram: 43 mln di ricavi dalle sponsorizzazioni

Questa duttilità ha permesso di fargli incamerare 975.000 dollari per ciascun post sponsorizzato: stiamo parlando di quel tipo di pubblicazioni accompagnate dalla scritta advertising e adv, utili a veicolare un marchio o un trend. Il lusitano ne ha pubblicati 49. Fate voi il conto. Certamente si tratta di numeri da capogiro, sommati a quelli che il campione bianconero fa sul campo (per cui riceve ulteriori introiti). Insomma, quest’uomo non conosce crisi economica e fisica. È in buona compagnia, ma anche in tal caso è riuscito a fare la differenza: basti pensare che, in questa speciale classifica dei guadagni via social, stelle come Neymar e Ibrahimovic – molto considerati dai boss delle pubblicità – sono sesto e settimo. CR7 non lo ferma nessuno, nemmeno sul Web.

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, ecco perchè può battere il record di Pelè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *