Lazio, la UEFA chiude la curva Nord contro il Celtic in Europa League

La Uefa chiude la curva Nord della Lazio conto il Celtic
La Uefa chiude la curva Nord della Lazio conto il Celtic

Mano pesante della Uefa che ha disposto la chiusura della curva Nord per il match della Lazio contro il Celtic in Europa League del 7 novembre 2019. Il massimo organismo europeo del calcio intende punire i comportamenti antisemiti di alcuni tifosi bianconcelesti durante l’incontro l’ultimo incontro europeo con il Rennes.

La risposte della Lazio: “Sentenza che tiene conto della nostra condanna a certi atteggiamenti”

Immobile e compagni senza la parte più calda del tifo laziale. La società ha preso subito una posizione netta, la risposta in una nota: “Una pesante penalizzazione che sembra aver tenuto conto della netta condanna espressa prontamente dalla società biancoceleste” scrive il club del presidente Lotito. Di fatto il club sottolinea come la volontà sia quella di contrastare con ogni mezzo comportamenti razzisti e di violenza di qualsiasi natura, tolleranza zero. Nella nota del club viene specificato come l’intenzione sia quella di “Perseguire penalmente e civilmente i responsabili di manifestazioni inaccettabili che provocano non solo gravissimi danni all’immagine ed al patrimonio della Lazio”
La società capitolina ha poi scritto di come si riserva di presentare ricorso alle decisioni Uefa per ridurre penalizzazioni.

LEGGI ANCHE –  Lotito critica Inzaghi: “Quando uno si sente fenomeno commette degli errori”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *