Inter, “Lukaku numero 9 unico”. Garantisce il ct del Belgio Martinez

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33
Lukaku
Inter, “Lukaku numero 9 unico”. Garantisce il ct del Belgio Martinez

Prima della doppietta al Sassuolo Romelu Lukaku era diventato argomento di dibattito tra i tifosi dell’Inter: vale o non vale tutti quei soldi? Top player o no? Insomma, qualcuno lo aveva messo in discussione. I due gol di domenica hanno rasserenato qualche scettico, ma c’è ancora chi rimpiange Icardi o gli attaccanti di altre squadre.

Martinez: “Lukaku ha caratteristiche uniche. In Italia lo stanno apprezzando”

Nessuno meglio di Roberto Martinez, ct del Belgio e suo “vate” conosce Romelu Lukaku. Lo ha allenatore all’Everton, dove l’attaccante ha segnato 48 gol. Naturalmente è il perno della nazionale belga, di cui Martinez ora è commissario tecnico. Lo spagnolo allena il Belgio dal 2016, e tiene Lukaku tra i suoi prediletti: se questa nazionale ha fatto così bene il merito è anche del nerazzurro. “Lukaku è un numero 9 forte fisicamente, unico come caratteristiche – spiega Martinez alla Gazzetta dello Sportruba palla, dribbla e sa gestire il pallone. Difficile trovare un centravanti che abbia tutte le sue qualità. Se è arrivato a 100 gol in Premier League ed è il miglior marcatore del Belgio qualcosa vorrà dire. I tifosi italiani lo stanno cominciando ad apprezzare: è camaleontico, capace di fare tutto ma sempre finalizzate alla ricerca del gol”. E gli interisti incrociano le dita…

Leggi anche – Inter: Lautaro, Lukaku e Godin, la dinamite per battere il “pazzo” Borussia Dortmund