Lazio, saluti romani dei tifosi biancocelesti. Tensione a Glasgow

Lazio, saluti romani dei tifosi: tensione a Glasgow

Al Celtic Park di Glasgow si sta disputando la sfida valevole per la terza giornata della fase a gironi di Europa League tra Celtic e Lazio. Una partita che si preannuncia tesa sia in campo, che fuori. Nel pomeriggio, diversi tifosi biancocelesti (circa 1500), nella lunga marcia che li ha portati da Merchant Square a Celtic Park, hanno intonato cori e si sono esibiti nel saluto romano. Un episodio, questo, che non è passato inosservato. I tifosi del Celtic, infatti, hanno commentato così sulla pagina Twitter ‘Celtic1967.com’: “Oggi i fan della Lazio fanno il saluto nazista a Glasgow. Assolutamente vietato farlo a Glasgow, in Scozia e ovunque”.

Lazio, tifosi biancocelesti ripresi mentre facevano saluto romano

In occasione della sfida di questa sera tra Celtic e Lazio, la città di Glasgow è stata blindata. Circa 1500 sostenitori biancocelesti, nel pomeriggio, hanno raggiunto Merchant Square, per poi incamminarsi verso lo stadio per assistere al match. Lungo Buchanan Street, diversi tifosi della Lazio sono stati ripresi mentre facevano il saluto romano. Non è la prima volta che ciò si verifica. Già nella sfida interna contro il Rennes, infatti, alcuni supporter biancocelesti hanno compiuto lo stesso gesto, portando la Uefa a prendere una decisione tanto severa, quanto giusta: la chiusura della Curva Nord nel prossimo match casalingo contro il Celtic. Qualora questi episodi si dovessero ripetere anche questa sera al Celtic Park, la Lazio potrebbe rischiare la totale chiusura dello Stadio Olimpico.

Leggi anche -> Celtic-Lazio, Christie: “Cori razzisti? Lasceremo il campo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *