Consigli Fantacalcio 11.a giornata Serie A: i giocatori da schierare in formazione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:30

Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nell'11.a giornata

In autunno, il calcio non si ferma mai. Si gioca ogni tre giorni, si moltiplicano i momenti delle scelte decisive. Chi schierare al Fantacalcio? In un weekend di grandi emozioni e top match come Roma-Napoli e il derby Torino-Juventus, la differenza possono farla le intuizioni a sorpresa. Ecco i nostri consigli per l’undicesima giornata di Serie A.

Portieri: puntare su Handanovic e Silvestri

Il Bologna non vince in campionato contro l’Inter al Dall’Ara dal febbraio 2002. L’attesa sembra destinata ad allungarsi anche perché il portiere nerazzurro Samir Handanovic è in gran forma. E’ una garanzia al Fantacalcio.

Torna titolare anche Szczesny nella Juventus di Sarri. Il derby è sempre una partita particolare, ma il momento del Torino è il più difficile nella gestione Mazzarri. Schierare il polacco potrebbe essere una buona idea.

Il Lecce non ha ancora vinto in casa in questo campionato: solo nella stagione 2011-12 i salentini non hanno ottenuto successi nelle prime cinque gare interne in Serie A. Non banale la sfida contro il Sassuolo. Consigli, portiere dei neroverdi, potrebbe esaltarsi.

Infine, non è da sottovalutare Berisha, portiere della Spal che affronta la Sampdoria nel posticipo di lunedì. I doriani segnano poco e il portiere ex Atalanta mantiene la media voto più alta della Serie A, malus esclusi.

L’affidabilità è anche il marchio del Verona di Juric. Tra le sorprese della stagione c’è sicuramente il portiere Marco Silvestri, che ha mantenuto quattro volte la porta inviolata in questo campionato. Nessuna squadra conta più clean sheet del Verona in Serie A: i gialloblù hanno fatto meglio solo quattro volte nella propria storia in  A nelle prime 10 partite giocate.

Difensori: Hernandez e Milenkovic da schierare

In difesa, difficile fare a meno di Milenkovic della Fiorentina e Hateboer dell’Atalanta. Milenkovic è il più giovane difensore ad aver segnato almeno tre gol nei cinque principali campionati europei di questa stagione. Hateboer è il difensore che invece ha servito più assist in Serie A negli ultimi due campionati: sette, uno in più di Rafael Toloi.

Theo Hernandez si sta confermando sempre più padrone della fascia sinistra nel Milan che ha festeggiato contro la Spal la prima vittoria nella gestione Pioli. Hernandez aveva anche segnato una rete, poi annullata. E’ comunque un elemento di sicuro affidamento per il Fantacalcio che dimostra anche una preziosa propensione al bonus. Stesso discorso per Ghiglione del Genoa, difensore specializzato negli assist. Oltre ai soliti noti, in questa giornata è meno rischioso comunque puntare sui difensori dell’Inter, si può scegliere di dare fiducia a Calderoni del Lecce o Cistana del Brescia.

Consigli Fantacalcio: i giocatori da schierare nell'11.a giornata

Centrocampisti: Zaniolo e Pjanic, è il momento della verità

Verona-Brescia offre un confronto a distanza fra due centrocampisti che meritano un posto da titolare al Fantacalcio. Da un lato Miguel Veloso del Verona, che è a una sola partecipazione dai suoi migliori risultati in Serie A (quattro passaggi vincenti sia nel 2010-11 che nel 2016-17). Dall’altra Sandro Tonali, che ha giocato tutte le nove partite da titolare in questo campionato: è il più giovane tra i giocatori con almeno tre presenze dal primo minuto in questa Serie A.

Il poker della Roma in casa dell’Udinese e le difficoltà del Napoli suggeriscono l’opportunità di puntare ancora su Nicolò Zaniolo, l’unico giocatore nella rosa di Fonseca ad aver segnato più di un gol in tutte le competizioni nel mese di ottobre (tre reti). E’ anche il romanista che ha tirato di più nello stesso periodo (14).

Il centrocampista della Juventus Miralem Pjanic è l’uomo su cui Sarri sta costruendo la sua visione di gioco in bianconero. Può essere l’uomo giusto al Fantacalcio, anche perché il bosniaco ha una tradizione positiva contro il Torino. Nelle sfide contro i granata, ha segnato quattro gol e fornito sei assist: contro nessuna squadra ha partecipato a più reti nel massimo campionato.

La tradizione conta nell’approccio alle partite dei singoli calciatori. L’Udinese, dopo l’esonero di Tudor, affronta il Genoa, la vittima preferita del centrocampista Rodrigo de Paul in Serie A: tre gol e un assist per lui contro la squadra rossoblù, contro cui è ancora imbattuto nel massimo campionato.

Attaccanti: Immobile e Lautaro, i jolly per il Fantacalcio

Ciro Immobile compone con Correa la coppia gol più prolifica dei cinque principali campionati europei. Il bomber della Lazio ha segnato due volte almeno tre reti in una partita di Serie A con la maglia della Lazio: la prima di questa è stata proprio contro il Milan, nel settembre 2017. Questi due aspetti evidentemente mettono Immobile in pole position nelle possibile scelte degli appassionati per il Fantacalcio.

Anche Lautaro Martinez, sul podio delle coppie gol con Romelu Lukaku, si può considerare una scelta di sicurezza. Solo la Juventus (74), peraltro, ha battuto più volte il Bologna rispetto all’Inter (69) in Serie A.

Il “Toro” è uno dei tre giocatori più giovani ad aver segnato almeno cinque gol nell’anno solare 2019. Questa settimana si può puntare al Fantacalcio anche sugli altri due che completano il podio: Kouamé del Genoa e Jeremie Boga, esterno del Sassuolo che ha segnato sedici reti finora, un record per i neroverdi nelle prime dieci partite di Serie A. Boga, prezioso anche per chi gioca con la formula “Mantra”, è anche lo straniero che ha completato più dribbling in questo campionato (26).

Infine, si può concedere una chance anche a Dries Mertens. L’attaccante belga del Napoli ha segnato cinque gol nelle ultime cinque gare contro i giallorossi: dal 2017 a oggi, ha punito di più solamente il Bologna (otto gol).

LEGGI ANCHE -> Il Var fa discutere, le opinioni di Sarri e Conte