Roma-Napoli sospesa per cori di discriminazione territoriale, Dzeko invita a applaudire

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

Roma-Napoli sospesa

Roma-Napoli è stata sospesa per cori razzisti e discriminatori nei confronti della città di Napoli e dei suoi tifosi. L’arbitro Rocchi ha dato un primo avvertimento attraverso lo speaker dell’Olimpico per poi sospendere ufficialmente la gara. Grande personalità del miglior direttore di gara italiano.

La partita, sul momentaneo di risultato di 2-0 per la Roma, è stata macchiata da un episodio estremamente spiacevole che ha colpito la squadra ospite e i suoi sostenitori per via della loro origine territoriale.

Roma-Napoli, partita sospesa per alcuni minuti

I giocatori si sono riuniti al centro del campo intorno al 67′ ed Edin Dzeko, capitano della Roma, ha invitato i propri tifosi ad applaudire per coprire i cori di un gruppo di sostenitori giallorossi. Lo Stadio ha seguito le indicazioni del centravanti, poi lo stesso direttore di gara, dopo un paio di minuti, ha deciso di far riprendere il match.

Leggi anche -> LIVE Roma-Napoli risultato in diretta tempo reale: 2-1, Veretout raddoppia. Milik accorcia