Razzismo Balotelli, Thuram attacca Juric: “Pericoloso, andrebbe squalificato”

Thuram

Parole dure da parte di Lilian Thuram sul caso di razzismo nei confronti di Mario Balotelli. L’ex difensore di Parma e Juventus, campione del mondo con la Francia, è sempre stato in prima linea nella lotta al razzismo. A Radio 24 l’ex calciatore è stato molto netto: “Il razzismo è una cosa che non può essere accettata. Bisogna denunciare. Ecco perché l’allenatore del Verona (Ivan Juric, ndr) è una persona pericolosa, che ha detto di non aver sentito niente”.

Thuram accusa Juric: “L’allenatore del Verona andrebbe squalificato”

Le idee di Thuram sulla lotta al razzismo sono coerenti, ormai, da anni: “Anche i giocatori che non sono colpiti dal razzismo devono lasciare il campo. Solo così le cose cominceranno a cambiare. Non ho visto allenatori e calciatori bianchi uscire dal campo e prendere posizioni. L’unico che lo ha fatto davvero è Carlo Ancelotti. Altrove sento solo chiacchiere di chi dice che non ha sentito niente. Juric andrebbe squalificato per questo”, spiega Thuram.

Leggi anche – Armando Spataro, ESCLUSIVA: “Reazione equilibrata di Balotelli. Razzismo? Bisogna intervenire con decisione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *