Inter-Verona probabili formazioni: Conte ha poche soluzioni, c’è Lazaro. Juric lancia Salcedo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:00
Le probabili formazioni di Inter-Verona. Conte chiede la vittoria
Inter-Verona probabili formazioni: Conte ha poche soluzioni, c’è Lazaro. Juric lancia Salcedo

Dopo le dure parole di Antonio Conte nei confronti della società, l’Inter prova a riscattarsi dopo la brutta sconfitta di Dortmund in Champions League. Nell’anticipo delle 18 della 12esima giornata arriva il Verona a San Siro, e di nuovo i nerazzurri proveranno a scavalcare (anche se temporaneamente) la Juventus in vetta alla classifica.

Inter-Verona, le probabili formazioni

L’oggetto delle lamentele di Conte, la rosa corta, si ripercuote anche nelle scelte per il campionato. Poche novità rispetto alla Champions League, con la coppia Lautaro Martinez-Lukaku più che confermata. Resta fuori Sensi, ancora alle prese con un problema fisico, e Politano, anche lui infortunatosi. Conte ripropone Lazaro, che agirà a destra. Giocherà anche Candreva, che però si sposterà a sinistra. Arriva la conferma per Vecino a centrocampo e Bastoni in difesa, preferito a Godin. Nel Verona Juric lancia il suo consueto modulo con la difesa a tre, in attacco conferma per Salcedo, supportato da Zaccagni e Verre. A centrocampo ci sono Lazovic e Messina.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Lazaro, Vecino, Brozovic, Barella, Candreva; Lukaku, Lautaro Martinez. All. Conte

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All. Juric

Leggi anche – Inter, Conte: “Nessuno sfogo. I dirigenti sono i primi a riconoscere gli errori”