Infortunio Matuidi, l’esito degli esami: frattura della decima costola. Lascia il ritiro della Francia

Matuidi lascia il ritiro della Francia
Matuidi lascia il ritiro della Francia

Blaise Matuidi ha lasciato il ritiro della Francia a causa di un problema alle costole riscontrato durante la partita di ieri tra Juventus e Milan, vinta per 1-0, valida per la dodicesima giornata di Serie A.

Il calciatore bianconero è stato sostituito al 70′ per il colpo subito e ha lasciato spazio ad Adrien Rabiot. Le condizioni del francese sono sembrate non rassicuranti e infatti il giocatore, come riportato dal sito bianconero, ha subito una frattura della cartilagine della decima costa. E’ questo l’esito della risonanza magnetica di questa mattina che costringe allo stop il francese, per un periodo ancora sconosciuto. L’infortunio infatti è delicato e potrebbe servire diverse settimane per il completo recupero.

Matuidi lascia il ritiro della Francia per infortunio

Il forte dolore impedirà a Matuidi di scendere in campo per le gare contro Moldavia e Albania valide per la qualificazione all’Europeo del 2020. Il centrocampista francese si sottoporrà a ulteriori controlli medici e nei prossimi giorni verranno valutate meglio le sue condizioni, per comprendere i precisi tempi di recupero.

Maurizio Sarri, dunque, dovrà fare i conti con un nuovo infortunio, dopo aver recuperato da pochissimi giorni sia Douglas Costa che Aaron Ramsey. Sarà Guendouzi dell’Arsenal a prendere il posto di Matuidi nella Francia per le prossime due partite.

Leggi anche -> Calciomercato Juventus, il Tottenham molla Eriksen. Gli Spurs hanno trovato il sostituto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *