“Ibrahimovic sogna il Napoli”, lo rivela Jennifer Wegerup, giornalista amica dello svedese

"Ibrahimovic sogna il Napoli", lo rivela Jennifer Wegerup, giornalista amica dello svedese
“Ibrahimovic sogna il Napoli”, lo rivela Jennifer Wegerup, giornalista amica dello svedese

L’avventura di Zlatan Ibrahimovic con la maglia dei Los Angeles Galaxy è giunta la termine. Ad annunciarlo è stato lo stesso svedese con un messaggio pubblicato sui suoi canali social. In seguito, poi, è arrivata anche la conferma da parte della società statunitense che ha voluto ringraziare il giocatore con queste parole: “Siamo grati per la sua etica del lavoro e per la sua passione. Ringraziamo Zlatan per la sua professionalità e l’impatto incommensurabile che ha avuto sulla comunità di Los Angeles e sulla comunità calcistica del Nord America in generale”.

Wegerup: “Ibrahimovic potrebbe dire addio al calcio”

Ufficializzato l’addio ai L.A Galaxy, a Ibrahimovic non rimane che scegliere la prossima destinazione. In Serie A le pretendenti non mancano. In queste settimane lo svedese è stato accostato a diverse squadre come Inter, Milan, Napoli e Bologna. Del suo futuro ha parlato la giornalista svedese Jennifer Wegerup a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione in onda su Radio Punto Nuovo: “Ibrahimovic addio al calcio? Potrebbe essere, l’ho detto anche ieri quando lui ha messo il Tweet, ha 38 anni in fondo. Nel 2011 intervistai Filippo Inzaghi e Zlatan mi disse ‘Pippo è un fenomeno, ma non arriverò a giocare alla sua età’. Adesso per l’età che ha, è forte, ma forse è arrivato il momento di salutare tutti”.

Wegerup: “Napoli? Mai dire mai”

Come anticipato, tra le candidate c’è anche il Napoli. Sul possibile approdo di Ibrahimovic alla corte di Carlo Ancelotti, la giornalista svedese ha confessato: “Sono voci, non c’è una concretezza. C’è gente che sogna e spera, ma mai dire mai. Zlatan stima squadra e città di Napoli, avrebbe il sogno di terminare lì la sua carriera. Poi a Zlatan piace molto essere accolto, sentirsi il Re che arriva ed essere acclamato. Non è molto probabile, ma non solo per quanto riguarda il Napoli, in generale. Zlatan non è stupido, rischierebbe molto. Ricordiamoci che ha lasciato la Serie A più di 7 anni fa, la MLS non è la Serie A. In Italia ci sono difensori molto forti, 38 anni non sono pochi, nonostante la sua forma strepitosa. Ha fatto un sacco di gol negli Stati Uniti, ma la Serie A è uno dei campionati più tosti del mondo. Conoscendolo, e visto che è un uomo molto intelligente, non rischierà”, ha concluso Jennifer Wegerup.

Leggi anche -> Ibrahimovic al Milan: tre cessioni per acquistare lo svedese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *