Inter, Skriniar: “Devo dimostrare il mio valore sul campo”

Inter, Skriniar: "Devo dimostrare il mio valore sul campo"
Inter, Skriniar: “Devo dimostrare il mio valore sul campo”

Milan Skriniar è senza dubbio uno dei giocatori più importanti dell’attuale rosa nerazzurra. Acquistato due anni fa dalla Sampdoria per circa 30 milioni di euro (15 mln. più il cartellino di Caprari), lo slovacco è diventato ormai un punto fermo della difesa dell’Inter. I numeri, d’altronde, lo dimostrano. Finora, infatti, il numero 37 è stato sempre schierato titolare sia in campionato che in Champions League, totalizzando 16 presenze. Il centrale nerazzurro, inoltre, è l’unico giocatore di movimento tra i top cinque campionati europei ad aver giocato tutti i minuti delle partite disputate (1440′).

Il rendimento evidenziato finora, dunque, ha inevitabilmente attirato l’attenzione dei club più importanti d’Europa. Si è parlato a lungo di un interessamento del Real Madrid, ma a quanto pare i Blancos non sono l’unica squadra attratta dal giocatore. Su di lui, infatti, sembrerebbe che si sia mosso anche il Manchester City.

Al momento, però, il difensore nerazzurro è concentrato solo sull’Inter. Durante un’intervista rilasciata al magazine slovacco HatTrick, infatti, Skriniar ha commentato così il progressivo incremento del suo valore di mercato: “Mi fa piacere questa cosa, ma lo sappiamo tutti che le cifre del mercato sono aumentate molto rapidamente in questi anni, probabilmente in modo sproporzionato”.

Skriniar: “Cinque anni fa un difensore non valeva 60 milioni”

Poi, il difensore dell’Inter ha continuato: “Circa cinque anni nessun difensore valeva 60 milioni di euro. Ora è diventato quasi normale ed i giocatori difensivi vengono acquistati anche per 80 milioni di euro. Ma so, o piuttosto credo, che qualcuno sicuramente mi supererà presto. Ma ovviamente mi andrà bene se il mio cartellino aumenterà e sarò un giocatore così apprezzato. Però devo dimostrarlo sul campo e crescere ancora perché ho solo ventiquattro anni. Solo così il mio prezzo continuerà a salire”, ha concluso Skriniar.

Leggi anche -> Inter, Conte: “Sensi, Asamoah e Gagliardini indisponibili. Minacce? Meglio non parlarne”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *