Lecce-Cagliari, il presidente Damiani: “Lunedì non è il massimo, perché rigiochiamo sabato”

Lecce Cagliari
Lecce-Cagliari, il presidente Damiani: “Lunedì non è il massimo, perché rigiochiamo sabato”

Il posticipo della 13a.giornata di Serie A tra Lecce e Cagliari è stato rinviato. La pioggia incessante caduta sullo stadio Via del Mare, ha costretto l’arbitro Mariani a prendere questa decisione. Il campo è stato indicato impraticabile e si proverà a giocare domani alle ore 15:00, come comunicato dalla Lega Calcio. Un imprevisto per entrambe le squadre, costrette a cambiare i loro programmi come sottolineato da Sticchi Damiani, il presidente giallorosso, ai microfoni di Sky Sport.

Lecce, Damiani scherza: “Domani alle 15 ci saranno i parrucchieri”

Ecco le sue parole che spiegano il disagio in casa Lecce: “Ci atteniamo alla decisione della Lega Calcio di rinviare la partita domani alle 15:00, anche se per noi non è il massimo. Sabato prossimo abbiamo l’anticipo, mentre il Cagliari giocherà ancora di lunedì. In caso di un altro rinvio, la data sarà a destinarsi (forse al 18 dicembre)”. La squadra di Liverani infatti sabato 30 novembre alle ore 20:45 è attesa sul campo della Fiorentina.

Una partita rinviata arreca problemi anche ai tifosi: “Alle 15 di lunedì avremo tanti parrucchieri allo stadio, spero che gli abbonati riescano a venire. Sono rimasto colpito dalle due squadre sono andate a salutare i tifosi coraggiosi che stasera erano allo stadio”, ha concluso il presidente Damiani.

Cagliari, il dg Passetti: “Rispettato il regolamento, non c’erano le condizioni”

Ai microfoni di Sky Sport, si è presentato anche il direttore generale del Cagliari, Mario Passetti che ha rilasciato queste dichiarazioni: “Si è deciso di applicare il regolamento della Lega, qualora la partita non fosse giocata si deve rimandare al giorno dopo. Domani il campo sarà in condizioni migliori, speriamo di giocare”.

Stasera non c’erano le condizioni per offrire un bello spettacolo: “Quando giochiamo abbiamo un dovere verso tutti i tifosi, ovvero provare a garantire il miglior spettacolo possibile e oggi non si poteva. In ogni caso ringrazio il Lecce, che è stato molto collaborativo, e tutti i nostri tifosi che hanno seguito la squadra in trasferta, i veri eroi della serata”.

Leggi anche – Inter, Nainggolan a Cagliari è rinato: ecco cosa succederà a giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *