Batistuta allenatore del Boca Juniors. La rivelazione di Royco Ferrari

Batistuta potrebbe allenare il Boca Juniors
Batistuta potrebbe allenare il Boca Juniors

17 giugno 2001. Batistuta porta la Roma in vetta alla classifica, i giallorossi festeggiano il terzo scudetto della loro storia. In quella squadra c’era anche un giovane Daniele De Rossi, che avrebbe esordito con i giallorossi a ottobre dello stesso anno – in Champions League – contro l’Anderlecht. Il calcio sa essere imprevedibile e, per una serie di motivi, le strade di De Rossi e Batigol (come chiamavano l’argentino da giocatore) potrebbero incrociarsi nuovamente.

Batistuta sulla panchina del Boca: Royco Ferrari ammette la trattativa con l’ex viola

Stavolta in ambiti diversi: il giovane De Rossi, con il passare del tempo, si è fatto uomo e Batistuta raccoglie con merito la stima e l’affetto di appassionati grazie agli anni di bel calcio che ha offerto a tutti. Ora il Boca Juniors potrebbe unirli ancora, lontano da Roma, in quel Sudamerica ricco di emozioni e speranze. Le stesse che cerca la squadra di Angelici. Il nome di Batistuta è venuto fuori come papabile sostituto di Alfaro, il Re Leone – dal canto suo – smentisce. Intanto, dai microfoni di AM810 Radio Federal, arriverebbe l’indiscrezione di Royco Ferrari (uno dei candidati alla prossima presidenza del Boca Juniors): “Venerdì scorso abbiamo parlato con Batistuta e con il suo agente. È entusiasta di questa possibilità e la sua possibile firma è in stato avanzato. Un tassello inequivocabile nel mosaico della possibile trattativa, a questo punto non c’è più spazio per l’immaginazione. Batistuta al Boca è molto più di una semplice suggestione.

Leggi anche –> Batistuta presenta il suo Docufilm: “Soffro ma non perdo la speranza. Mihajlovic e Vialli un esempio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *