Juventus, Higuain: “Ronaldo o Dybala? Nessuna differenza in campo. A Sarri devo molto”

Gonzalo Higuain, parole su Cristiano Ronaldo e Sarri
Gonzalo Higuain, parole su Cristiano Ronaldo e Sarri

Gonzalo Higuain ha parlato alla vigilia di Juventus-Atletico Madrid, partita valida per la fase a gironi di Champions League. L’argentino è reduce da una doppietta contro l’Atalanta e vorrà replicarsi contro il club spagnolo.

L’attaccante argentino ha risposto alle domande dei giornalisti parendo dalla sua scelta di essere rimasto alla Juventus in questa stagione: “Sono felice non solo per la mia decisione, ma soprattutto per il modo in cui sono stato trattato quando sono tornato. Ho vissuto anni bellissimi qui e la scelta è stata decisa e sta andando bene, ma non mi accontento”. 

Higuain parla di Dybala, Cristiano Ronaldo e Sarri

Higuain ha proseguito: “L’alternanza con Dybalaè giusta e le scelte devono essere accettate. Le opportunità che dà l’allenatore bisogna sfruttarle e sia io che lui abbiamo dato il meglio quando siamo scesi in campo. La differenza di quando gioco con Cristiano Ronaldo e Dybala non esiste, entrambi sono grandi calciatori e mi adatto alla qualità di entrambi sfruttando il massimo da tutti e due”. 

“Con Sarri ho vissuto le stagioni migliori della mia carriera e ovviamente so cosa vuole e sono felice con lui. Spero di riuscire sempre a soddisfare quello che mi chiede. Mi aiutato molto nella scelta di restare qui. Lui è sempre migliorato, ha fatto benissimo a Napoli dove ho fatto il record di gol, al Chelsea l’ho avuto per meno tempo ma è riuscito a vincere in Europa League e in questi mesi sta cercando di far giocare benissimo anche la Juventus”, ha aggiunto l’attaccante della Juventus.

Sulla sfida di domani ha dichiarato: “L’Atletico è una grande squadra e sappiamo che hanno dei giocatori importanti, ma noi vogliamo vincere per arrivare primi”.  Infine ha concluso: “Non mi preoccupo solo di fare gol, ma è di avere l’occasione. L’importante è che segni qualcuno e la stagione lo sta dimostrando. Dobbiamo avvicinarci sempre di più a quello che vuole Sarri e in partita dobbiamo impegnarci ancora di più”. 

Leggi anche -> Juventus-Atletico Madrid, Sarri: “Cristiano Ronaldo e De Ligt da valutare. Simeone? Il suo percorso è da applausi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *