Catania: troppe polemiche, si dimette il direttore generale Lo Monaco

Catania: troppe polemiche, si dimette il direttore generale Lo Monaco
Catania: troppe polemiche, si dimette il direttore generale Lo Monaco

Pietro Lo Monaco ha annunciato le sue dimissioni da direttore generale del Catania. “Mi dimetto anche se non farò morire il Calcio Catania” ha detto in una conferenza a Torre del Grifo. “Resterò qui fino a che non ci sarà qualcuno in grado di portare avanti la situazione e gestire al mio posto tutto quello che c’è da gestire”.

Lo Monaco: “Far fallire il Catania sarebbe un delitto”

“Questa è la mia ultima conferenza” ha detto Lo Monaco, che ha fatto capire di non riuscire più a tollerare il clima di polemica che si è creato attorno alla società. “Il Catania con le proprie forze economiche è passato da meno 15 milioni di euro a meno 4 milioni di euro” ha evidenziato. “Far fallire il Catania oggi sarebbe un delitto”. Le critiche ingiuste hanno portato il dirigente a prendere questa decisione, fino a quando la proprietà non avrà trovato una figura per sostituirlo.

Il dirigente ha rassicurato i tifosi, tra cui si era diffuso un certo malumore dopo gli ultimi avvenimenti (crisi sul campo e partite giocate a porte chiuse per mancanza di steward). “Ci sono i soldi per chiudere la stagione tranquillamente e ci sono anche i presupposti per chiuderla bene. Vendere la società? Chi vuole il Catania faccia un passo avanti e troverà disponibilità dall’altra parte” ha concluso, “ma al momento non c’è stato nessun acquirente”.

LEGGI ANCHE -> Serie C, tre arresti per calcioscommesse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *