Ibrahimovic, tifosi del Malmoe infuriati: petizione contro la sua statua in città

Ibrahimovic, i tifosi del Malmoe chiedono la rimozione della sua statua
Ibrahimovic, i tifosi del Malmoe chiedono la rimozione della sua statua

Zlatan Ibrahimovic è diventato il co-proprietario dell’Hammarby, club svedese e rivale del Malmoe, la squadra della sua città natale. La notizia è stata confermata oggi dopo un video criptico postato sui social dallo stesso attaccante.

L’acquisizione di una parte delle quote di AEG Svezia, che detiene appunto la metà dell’Hammarby, non è stata presa bene dai tifosi del Malmoe, infuriati con Ibrahimovic. Secondo quanto riportato dal sito “Aftonbladet”, un tifoso dei bianco azzurri ha creato una petizione dal titolo: “Rimuovi la statua del proprietario dell’Hammarby dall’area dello stadio” e avrebbe ottenuto oltre 1300 firme in poche ore.

Ibrahimovic, presa di mira la sua statua

Lo scorso 8 ottobre a è stata mostrata per la prima volta la statua di bronzo dedicata a Zlatan Ibrahimovic, considerato un eroe dai tifosi del Malmoe per quanto mostrato in campo nel corso della sua carriera. La scelta compiuta dallo svedese, però, ha portato a delle conseguenze ulteriori alla petizione.

Nella giornata di oggi, è stata ritrovata una tavoletta di un gabinetto intorno al braccio della statua di Ibrahimovic, ulteriore elemento che avvalora la rabbia dei sostenitori del Malmoe per quanto fatto da Zlatan.

Leggi anche -> Ibrahimovic, mistero risolto: ha acquistato il 50% dell’Hammarby

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *