Premier League, risultati 30 novembre: il Liverpool vola, vince il Tottenham di Mourinho

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58
Premier League, risultati 30 novembre: il Liverpool vola, vince il Tottenham di Mourinho
Premier League, risultati 30 novembre: il Liverpool vola, vince il Tottenham di Mourinho

Il Liverpool vola a +11 sul Manchester City grazie alla doppietta da tre punti di Van Dijk contro il Brighton (2-1). Cade in casa il Chelsea contro il West Ham (0-1), il Tottenham di Mourinho supera il Bournemouth (3-1).

Vola il Liverpool

Il Liverpool di Klopp piega il Brighton e allunga ancora in Premier League. In meno di 25′, i Reds sono già avanti 2-0 grazie ai due colpi di testa vincenti di Van Dijk, che è il difensore con più gol segnati in Premier League dall’inizio della scorsa stagione (7). Il secondo gol matura su corner di Alexander Arnold, che ha offerto 17 assist nello stesso periodo. Al 76′ viene espulso Alisson che ha toccato con la mano da fuori area. Tre minuti dopo, il Brighton accorcia con la punizione battuta a sorpresa da Dunk.

Cade il Chelsea, vince il Tottenham

Il Chelsea affronta il derby di Londra numero 250 in Premier League. Ne ha vinti 128, ma il West Ham rovina la festa dei Blues che fanno la partita ma si arrendono al 48′ al gol di Cresswell, bravo a rientrare sul destro e battere Kepa. 

Vince ancora il Tottenham di Mourinho che supera 3-1 il Bournemouth. Dele Alli sfrutta al meglio l’assist di Son e firma il vantaggio al 22′. Quattro minuti dopo gli Spurs arriverebbero al raddoppio ma la rete del centrale colombiano Sanchez viene annullata. Nella ripresa arriva il 2-0 ancora con Alli, che festeggia la prima doppietta in Premier League dalla sfida contro il Chelsea di aprile 2018 e la prima in casa dal gennaio 2017, sempre contro i Blues. Al 69′ allunga il Tottenham con il destro di Sissoko, al primo gol in Premier League in 69 presenze. Accorciano gli ospiti al 74′ con Wilson.

Il Crystal Palace, che non giocava fuori da Londra da agosto, vince in casa del Burnley grazie al destro di Zaha al 47′.

Leggi anche – Il Manchester City fermato a Newcastle