Ibrahimovic chiama il Milan: “Presto in Italia, in una squadra che deve tornare a vincere”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:57
Ibrahimovic chiama il Milan: "Presto in Italia, in una squadra che deve tornare a vincere"
Ibrahimovic chiama il Milan: “Presto in Italia, in una squadra che deve tornare a vincere”

A dispetto di voci che parlavano di rallentamenti, in un’intervista a GQ Zlatan Ibrahimovic apre clamorosamente all’Italia, tracciando l’identikit della sua prossima squadra: “Ci vediamo presto in Italia. Andrò in una squadra che deve vincere di nuovo, che deve rinnovare la propria storia, che è in cerca di una sfida contro tutti”.

Ibrahimovic esalta i tifosi del Milan: “Ci vediamo presto in Italia”

Questa volta non si tratta di indizi criptici ma di una sorta di vero e proprio annuncio. “Solo così riuscirò a trovare gli stimoli necessari per sorprendervi ancora. Come calciatore non si tratta solo di scegliere una squadra, ci sono altri fattori che devono quadrare – ha detto il campione svedese – Anche negli interessi della mia famiglia”. In effetti l’identikit della sua prossima squadra sembra essere proprio quello del Milan, che ha effettivamente trattato il ritorno di Zlatan con il suo agente, Mino Raiola. Anche il Bologna e più defilatamente il Napoli hanno considerato l’arrivo del 38enne attaccante, ma Milano sembra essere la destinazione più probabile: una città che Ibrahimovic e la sua famiglia conoscono bene e dove lui si trova a suo agio. E i tifosi rossoneri già sognano.

Leggi anche – Milan, l’affare Ibrahimovic si complica: trattativa in salita, Kean l’lternativa