Bonaventura accoglie Ibrahimovic al Milan: “Magari tornasse…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:59
Giacomo Bonaventura su Ibrahimovic al Milan
Giacomo Bonaventura su Ibrahimovic al Milan

É una delle poche note liete nel Milan attuale insieme a Theo Hernandez. Con il rientro in campo dopo un anno di stop, Giacomo Bonaventura, come accaduto, del resto, nelle scorse stagioni, si sta rivelando un valore aggiunto per i rossoneri. La conferma, ulteriore, si è avuta negli ultimi due match di campionato, quello contro il Napoli, nel quale è andata a segno pareggiando il gol di Insigne e in quello con il Parma, nel quale, l’esterno si è rivelato uno dei migliori in campo.

In fiducia e, finalmente, con una forma ritrovata, Bonaventura ha parlato del recente, difficile, passato e del momento attuale in rossonero in un’intervista a Sky: “Da quando Mister Pioli è arrivato qualcosa è cambiato. Tatticamente siamo più aggressivi, più corti e compatti. Ci stiamo esprimendo meglio e anche i singoli sono avvantaggiati. La classifica – prosegue Jack – rispecchia il potenziale di questa squadra, le prestazioni si sono alzate, questo ci può portare a migliorare. Se non vinciamo a Bologna però non troviamo continuità.

Bonaventura su Ibrahimovic al Milan

Inevitabile un accenno nell’intervista a Sky al possibile approdo di Ibrahimovic in rossonero. Bonaventura è arrivato al Milan poco dopo l’addio dello svedese passato al PSG e, ora, spero di ritrovarlo presto a Milanello. A riguardo, il pensiero di Jack è lo stesso di tanti supporter rossoneri: “Ibra è un grandissimo giocatore, un campione. Magari arrivasse, penso che tutte le squadre lo vorrebbero. Detto questo, non so cosa succederà. I campioni sono ben accetti in tutte le squadre, quindi vedremo cosa succederà.”

Leggi ancheMaterazzi, che bordata a Ibrahimovic: “La Champions vinta grazie a te”