Duvan Zapata rinvia il rientro: “Ho avuto una ricaduta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:37
Duvan Zapata rinvia il rientro: "Ho avuto una ricaduta"
Duvan Zapata ha fatto chiarezza sulle sue condizioni fisiche

Duvan Zapata lo scorso anno è stato uno dei principali artefici della cavalcata vincente dell’Atalanta. Con i suoi 23 gol e 7 assist ha contribuito alla prima storica qualificazione in Champions League degli orobici. Al momento, però, l’attaccante colombiano sta attraversando un periodo complicato. Dopo l’infortunio subito in Nazionale ad inizio ottobre, infatti, il numero 91 continua a rinviare il suo rientro in campo. Si pensava che il centravanti nerazzurro potesse tonare a disposizione di Gasperini in occasione del big match contro la Juve. A causa di una ricaduta, però, le cose sono andate diversamente.

Zapata: “Ho paura di calciare. Lavoro per rientrare il prima possibile”

E pensare che l’inizio di stagione aveva lasciato pensare ad un altro anno da protagonista. Nelle prime sette apparizioni, infatti, l’attaccante colombiano aveva messo a segno ben 6 gol e 3 assist. L’infortunio subito in Nazionale, però, ha rallentato drasticamente il suo ruolino di marcia.

Vista la sua assenza prolungata, dunque, Zapata ha voluto fare chiarezza sulle sue condizioni fisiche attraverso una storia pubblicata su Instagram. Queste le parole dell’attaccante nerazzurro: “Non è vero che sono guarito e non sono ancora rientrato perché ho paura a calciare. La verità è che sfortunatamente ho avuto una piccola ricaduta che ha prolungato i tempi di guarigione, ma sto lavorando per rientrare il prima possibile. In questi giorni ho letto molte cose inesatte. Non vedo l’ora di tornare per dare una mano ai miei compagni. Forza Atalanta“.

Leggi anche -> Atalanta, Zapata è un mistero: a Siviglia per curarsi, non si sa quando torna