Bundesliga: il Bayern Monaco dilaga sul Werder Brema, poker del Borussia Dortmund

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:58

Show del Bayern Monaco che domina 6-1 il Werder Brema con tripletta di uno stellare Coutinho. La squadra di Flick sale al quarto posto in Bundesliga dopo 14 giornate dietro al Borussia Dortmund che dilaga 4-0 in casa del Mainz. Con i gol nel finale di Cordoba e Bornauw il Colonia lascia l’ultimo posto. Battuto 2-0 il Bayer Leverkusen che chiude in nove, espulsi Dragovic e Bailey. Ultimo resta il Paderborn che pareggia 1-1 in casa contro l’Union Berlino.

Bayern Monaco: game, set and match

Sweet 18. Il Bayern Monaco ha vinto tutte le ultime 18 partite di Bundesliga contro il Werder Brema. E’ la striscia più lunga di successi di una squadra contro un singolo avversario nella storia della Bundesliga.

Inizia in salita per il Bayern la classica contro il Werder Brema: è la sfida numero 107 fra le due squadre in Bundesliga, solo Bayern–Amburgo si è giocata più volte in campionato (108). Il Werder passa con un fulmine dalla distanza di Rashica ma il vantaggio dura solo fino al 45′. Il Werder si illude di ripetere il 5-2 del 2008, ultima vittoria in casa del Bayern e unica in cui i tedeschi hanno incassato quattro gol in casa dal 1976.

Nel finale di primo tempo cambia la partita. Gran palla di Kimmich per Gnabry che mette al centro per Coutinho: 1-1. Selassie si fa male, va a sbattere contro il palo e deve uscire. Nel recupero Coutinho lancia Lewandowski che di sinistro completa il sorpasso. Nel secondo tempo è festa per il Bayern. Coutinho controlla di sinitro e disegna di destro il pallonetto del 3-1: un gol notevole, ma non sarà il più bello del suo pomeriggio.

Muller raggiunge i 10 assist i stagione e ispira Lewandowski che chiude il 4-1 con una grandissima giocata al 70′ poi cinque minuti dopo segna anche lui, a porta vuota. Lo spettacolo si chiude con il capolavoro di Coutinho: tocco di Perisic, vince un contrasto poi illumina l’Allianz Arena con il destro a giro che vale la tripletta. Game, set and match Bayern.

Borussia Dortmund, poker a Mainz

Terza vittoria consecutiva del Borussia Dortmund, che evidenzia ancora una volta le fragilità difensive del Mainz, seconda peggior difesa del campionato davanti solo al Werder Brema. L’equilibrio regge fino al 33′ poi Reus, quarto miglior cannoniere della Bundesliga, calcia di prima da calcio d’angolo e stappa la partita. Gli “Zerofivers” restano una delle due squadre a non aver chiuso nemmeno una volta con la porta inviolata in stagione in Bundesliga.

Ottima la gestione del Borussia Dortmund nella ripresa. Il Mainz fa una gran fatica ad arrivare alla conclusione. Ci arriva invece Sancho che raddoppia al 68′. Continua il suo gran momento dopo la doppietta contro il Dusseldorf che l’ha reso il secondo giocatore più giovane a raggiungere quota 20 gol nella storia della Bundesliga dietro Horst Köppel. Al 70′ il tris lo firma Thorgan Hazard, diventato il miglior marcatore Belga nella storia della Bundesliga. C’è spazio anche per il poker, lo segna Schulz.

Leggi anche – Bayern Monaco: ten Hag favorito per la panchina