Napoli, De Laurentiis chiude a Ibrahimovic e svela un retroscena su Mertens

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:55
De Laurentiis Ibrahimovic Mertens
Napoli, De Laurentiis chiude a Ibrahimovic e svela un retroscena su Mertens

Nella festa dei 120 anni del Milan c’era anche un po’ di Napoli. Tra gli invitati non è mancato Aurelio De Laurentiis che si è concesso alle domande dei giornalisti a fine serata. Il presidente degli azzurri ha parlato a ruota libera di Gattuso, che ha perso l’esordio col Parma, e delle situazioni di mercato in particolare di Ibrahimovic.

Napoli, De Laurentiis: “Ibrahimovic non ci interessa, Mertens via solo all’estero”

Ecco le sue parole in riferimento all’interesse per Ibrahimovic: “Quando c’era Ancelotti ci abbiamo pensato, adesso ho altre priorità. Il mio obiettivo è risollevare la squadra, dobbiamo pensare a noi stessi e nel caso rinforzare il centrocampo. Il mercato di gennaio è solo di riparazione, mi fido di Giuntoli e il suo staff che sono sempre al lavoro. Cambiando allenatore, ricominciamo tutto da capo ma l’importante è non perdere l’entusiasmo”.

Il mercato del Napoli non sarà solo in entrata, anzi ci sono molti giocatori vicini alla partenza come Mertens, seguito anche dall’Inter: “Non può giocare con un’altra squadra italiana. Ha una clausola nel suo contratto, chiaro? Abbiamo tanti giocatori offensivi e non ci servono altri attaccanti”, ha dichiarato a sorpresa De Laurentiis.

Infine il patron azzurro ha ringraziato Ancelotti e presentato Gattuso: “Auguro tutto il bene ad Ancelotti. E’ una persona eccezionale e un grande amico. Non valuto il suo lavoro, i bilanci si fanno a fine stagione e capirò se abbiamo sbagliato qualcosa. Gattuso invece è un grande lavoratore, ha fatto bene al Milan (col 4-3-3) e per me è il profilo giusto per questo Napoli. Ci vuole pazienza, lo dico ai tifosi che non sarà facile tornare a vincere in fretta”

Leggi anche – Napoli, Koulibaly, c’è la diagnosi sull’infortunio. I tempi per il rientro del difensore