Lewandowski, macchina da gol: nel mirino il record di Messi

Lewandowski, macchina da gol: nel mirino il record di Messi
Lewandowski, macchina da gol: nel mirino il record di Messi

Al momento è senza dubbio l’attaccante più in forma in circolazione. Con i suoi gol sta tenendo a galla un Bayern Monaco che, almeno in Bundesliga, finora, è apparso tutt’altro che irresistibile, e si è fatto carico della Polonia, trascinandola a Euro 2020. È scontato dire che stiamo parlando di Robert Lewandowski. Il centravanti polacco sta facendo registrare numeri da capogiro. Con la rete messa a segno questa sera contro il Friburgo, il trentunenne, è arrivato a toccare quota 30. Mai prima d’ora era riuscito, a questo punto della stagione, a segnare tanti gol.

Lewandowski, nessuno come lui in Europa

Per apprezzare ancor di più i numeri di Lewandowski, basta dare uno sguardo a quelli di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Al momento, infatti, la ‘Pulce‘ (vincitore del Pallone d’Oro 2019) è fermo a quota 14; il portoghese, invece, complice un inizio di stagione poco brillante, ha segnato 13 reti (di cui 6 nelle ultime 5 partite). Di questo passo, dunque, Lewandowski potrà superare il record personale di 43 gol, fatto registrare proprio con la maglia dei bavaresi durante la stagione 2016/2017 e, perché no, tentare di raggiungere quello di Messi che, nel 2011/2012, toccò addirittura quota 73.

Leggi anche -> Lazio, Immobile in testa alla Scarpa d’Oro: inseguono Lewandowski e Vardy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *