Lazio, Immobile in testa alla Scarpa d’Oro: inseguono Lewandowski e Vardy

Immobile Scarpa d'Oro
Lazio, Immobile in testa alla Scarpa d’Oro: inseguono Lewandowski e Vardy

Nell’incredibile stagione della Lazio non può mancare la firma di Ciro Immobile, capocannoniere di Serie A e non solo. L’attaccante biancoceleste, nonostante il rigore fallito con la Juventus, è sempre in testa alla classifica della Scarpa d’Oro che riunisce tutti i migliori bomber d’Europa. Al momento il primato è ancora di Immobile, primo con 34 punti che vengono assegnati tramite i gol e il livello del campionato.

Immobile, bomber d’Europa: meglio di Messi e Lewandowski

Alle sue spalle si è fermato Robert Lewandowski, a secco da due giornate di Bundesliga e raggiunto da Jamie Vardy a quota 32 punti. Il centravanti del Leicester invece sta vivendo un momento magico, simile a quello del 2015-2016, che si concluse con lo storico titolo di Premier League. L’inglese infatti segna da otto partite consecutive, staccando tutti nella classifica marcatori. Al momento sono 16 centri in stagione, tre in meno di Immobile che conta 19 reti tra campionato (17) e Europa League (2).

Giù dal podio troviamo Erik Sorga, macchina da gol del Flora Tallin (Estonia) posizionato al quarto posto con 31 punti. Un gradino in meno per Timo Werner del Lipsia che è comunque davanti a Leo Messi, a 24 punti come il baby talento Haaland del Salisburgo. Salta all’occhio invece l’assenza di Cristiano Ronaldo, tornato al gol contro la Lazio, ma reduce da un periodo negativo e in generale da pochi gol con la Juventus.

La classifica provvisoria della Scarpa d’Oro

1) Ciro Immobile (Lazio) 34
2) Robert Lewandowski (Bayern) 32
2) Jamie Vardy (Leicester) 32
4) Erik Sorga (Flora Tallinn) 31
5) Timo Werner (Lipsia) 30
6) Ilia Shkurin (Energetik-BGU Minsk) 28.5
7) Kamil Wilczek (Brondby) 25.5
8) Lionel Messi (Barcellona) 24
8) Erling Haaland (Salisburgo) 24
8) Shon Weissman (Wolfsberger) 24

Leggi anche – Ciro immobile inarrestabile: stessi gol di un anno fa…con sei mesi di anticipo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *