Inter, Lautaro Martinez stregato da Conte. E sul duello con la Juve dice…

inter, Lautaro Martinez commenta il lavoro di Conte: "Su un aspetto è durissimo"
inter, Lautaro Martinez commenta il lavoro di Conte: “Su un aspetto è durissimo”

Lautaro Martinez non giocherà la sfida di campionato dell’Inter contro il Genoa per squalifica, ma approfitterà dello stop forzato per anticipare le vacanze di Natale e recuperare un po’ di energie. L’attaccante argentino oggi ha rilasciato un’intervista a Repubblica. “Qui sono felice, è casa mia. Conte mi aiuta a migliorare. Mi ha concesso i minuti di cui un giocatore ha bisogno. Si fida di me e io mi sento sicuro”.

Lautaro Martinez parla di Conte e degli obiettivi stagionali

L’IMPORTANZA DI CONTE“Abbiamo imparato a conoscerci in fretta. Mi sembra incredibile che siano passati solo cinque mesi. La cosa che più apprezzo in lui è la passione per il calcio. E’ profonda, contagiosa. Ho scelto il club per la sua storia, per il livello dei giocatori, per l’affetto che ho sentito da subito. Il punto di forza di Conte è la mentalità. L’hanno dimostrata i compagni chiamati a sostituire gli infortunati. Non avevano giocato molto, ma erano pronti”.

DOVE MIGLIORARE“Nella concentrazione e furbizia nel chiudere le partite. La strada è giusta ma dobbiamo maturare. Gli allenamenti di Conte sono durissimi. Allena con intensità, dà importanza alla preparazione fisica. E’ indispensabile quando giochi cinque partite in due settimane”.

Inter, Lautaro Martinez stregato da Conte. E sul duello con la Juve dice...
Inter, Lautaro Martinez stregato da Conte. E sul duello con la Juve dice…

OBIETTIVI “So che non sembra possibile, ma davvero pensiamo partita per partita. Stiamo facendo un grande lavoro, stiamo crescendo. Non ci serve guardare più avanti. Se la Juve è più forte dell’Inter? Sono molto forti. Ma abbiamo imparato a non fare paragoni. Il riferimento siamo sempre noi stessi”.

Leggi anche – Inter, Godin infuriato: non ha mai chiesto l’addio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *