Roma, Fonseca cauto dopo la Fiorentina: “Pensiamo solo alla prossima partita”

Roma, Fonseca cauto dopo la Fiorentina: "Pensiamo solo alla prossima partita"
Roma, Fonseca cauto dopo la Fiorentina: “Pensiamo solo alla prossima partita”

La Roma vince e consolida il quarto posto in classifica, volando momentaneamente a + 6 sul Cagliari. Tre punti che permettono ai giallorossi di avvicinarsi sensibilmente alle squadre che li precedono in classifica ma, a questo aspetto, Fonseca non vuole pensare.

Al termine del match, infatti, il tecnico portoghese ha commentato così la prestazione dei suoi: “Sono soddisfatto, vittoria importate, abbiamo preparato bene la partita e, una partita non semplice, la Fiorentina ha fatto un buoni risultati contro Inter, Juve, Atalanta, ma oggi abbiamo fato una buona prova”.

Fonseca: “Pellegrini? Giocatore intelligente”

Riduttivo parlare del quarto posto? “Per me la prossima partita è quella che conta, in questi mesi abbiamo fatto una buona prima parte di stagione, ma alla fine dobbiamo migliorare, perché vogliamo vincere sempre. La partita più importante sarà sempre la prossima”

Dove ha migliorato più la squadra? “Possiamo ancora migliorare, possiamo migliorare nel controllo della partita con la palla, devo dire che l’evoluzione della squadra è buona, i giocatori sono fiducioso, convinti dell’idea della squadra”

Lorenzo Pellegrini, contro la Fiorentina ha trovato il suo primo gol in campionato

La clausola di Pellegrini è bassa? “Non fatemi parlare di questo. È un giocatore intelligente che vuole cercare lo spazio e il tempo giusto e la capacità di decisione, un giocatore giovane con una buona capacità di decisione”

Stessa qualità che c’era nello Shakhtar? “Il merito è dei giocatori, non  è facile in Italia avere una squadra con molto possesso palla, ma piano piano la squadra sta capendo quanto è importante avere la palla ed essere tra le linee di passaggio, stanno cambiando la loro testa. Dobbiamo esser equilibrati, non è perché abbiamo vinto oggi che dobbiamo pensare che vada tutto bene, manca ancora molto alla fine ed è importane essere equilibrati”

Mercato di gennaio? “Ho detto già che questo non è un mercato facile, se vogliamo comprare giocatori per migliore la squadra, devono essere migliori di quelli che abbiamo, e non è facile trovare un giocatore con un con queste qualità”

Leggi anche -> Serie A, Highlights Fiorentina-Roma: gol e sintesi del match – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *