Michela Persico, lady Rugani pronta per la prova panettone | FOTO

Michela Persico, lady Rugani pronta per le feste
Michela Persico, lady Rugani pronta per le feste

Michela Persico, schietta, determinata, bellissima. La fidanzata del calciatore juventino Daniele Rugani incanta i followers con uno scatto mozzafiato. La giornalista si mostra su Instagram mentre si sta allenando, indossa guantoni e un completino che lascia sicuramente poco spazio all’immaginazione: il personale della donna viene messo, con merito, in evidenza. Così come la didascalia dello scatto, che recita: “Preparazione in vista delle “sfide” natalizie con il cibo. E voi siete pronti? Presto tutta la mia new collection”.

Michela Persico si prepara al pranzo di Natale, duri allenamenti per lady Rugani

Sicuramente, a proposito di cibo, nel vedere certe immagini lo stomaco si chiude: ad una bellezza simile non ci si abitua mai, ma Michela non è solo un bel corpo. Lady Rugani aveva un lavoro sicuro a Milano, ha iniziato come giornalista a TeleLombardia e Tgcom24, dopo la Laurea in Lingue prende il tesserino da pubblicista. Questo gli vale collaborazioni prestigiose non solo negli studi di Cologno Monzese. Prima Mediaset, poi l’amore: “Con Daniele, conosciuto 4 anni fa mentre stavo preparando un servizio su di lui, ci siamo piaciuti subito. Ci vedevamo di nascosto all’inizio perchè in redazione preferivano che le giornaliste non avessero alcun tipo di rapporto con gli sportivi”, ha dichiarato.

Un sentimento vero, dunque, a tal punto da rischiare una carriera. Decollata successivamente proprio come è successo alla sua dolce metà, uniti dall’amore per lo sport e la professionalità vanno avanti insieme verso nuovi lidi inaspettati, fra un panettone e l’altro. Solamente che Rugani, quando si allena, non suscita lo stesso clamore. Sarà merito dei guantoni, che ultimamente vanno più degli scarpini.

Leggi anche –> Federica Nargi, la foto su Instagram “stupisce” anche Matri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *