Premier League: crisi Manchester United, il Watford vince e torna a sperare

Premier League: crisi Manchester United, il Watford vince e torna a sperare
Premier League: crisi Manchester United, il Watford vince e torna a sperare

Il Watford mette in crisi il Manchester United. A Vicarage Road, gli Hornets vincono 2-0 contro i Red Devils e riducono a sei punti lo svantaggio dalla zona salvezza. È solo il secondo successo in Premier League per il Watford, che lascia i rivali del Manchester United all’ottavo posto in classifica.

L’errore di De Gea inguaia lo United

David De Gea regala il vantaggio agli Hornets. È quasi comico il suo intervento sul tiro sporco di Ismaila Sarr. La palla gli rimbalza fra le braccia e sul volto prima di finire in porta. Aumenta la pressione sul portiere del Manchester United dopo l’errore che ha portato all’autorete di Lindelof contro l’Everton.

Troy Deeney peggiora il pomeriggio del Manchester United segnando il suo primo gol da aprile su rigore concesso per fallo di Wan-Bissaka su Sarr, protagonista della partita.

Nella gestione Solskjaer, il Manchester United ha vinto 8 delle 11 partite in cui ha avuto meno possesso palla degli avversari e 10 su 28 quando ha controllato il pallone per oltre il 50% del tempo, e solo una delle ultime 17 in cui si è verificata questa situazione.

Nemmeno l’ingresso dalla panchina di Paul Pogba , di nuovo in campo dopo quasi tre mesi, evita la sconfitta al Manchester United che tira per la prima volta in porta quando è già sotto.2-0.

Leggi anche – Premier League, Everton e Arsenal non si fanno male

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *