Supercoppa, Inzaghi: “Abbiamo meritato. La dedico a chi c’è sempre stato”

Supercoppa, Inzaghi: “Abbiamo meritato. La dedico a chi c'è sempre stato”
Supercoppa, Inzaghi: “Abbiamo meritato. La dedico a chi c’è sempre stato”

La Lazio supera la Juventus e si aggiudica la quinta Supercoppa italiana della sua storia, agganciando l’Inter al terzo dell’Albo d’Oro. Dopo il successo di due anni fa, sempre contro la Juve, i biancocelesti si sono ripetuti, portando a casa il quarto trofeo degli ultimi sette anni, il terzo da quando c’è Simone Inzaghi in panchina. A decidere il match sono state le reti di Luis Alberto, Lulic e Cataldi.

Al termine della partita, Simone Inzaghi ha commentato così la prestazione dei suoi ragazzi ai microfoni di Rai Sport: “Abbiamo fatto qualcosa di magico in meno di due settimane battere due volte la Juve è qualcosa di incredibile, vittoria meritata di un gruppo forte che ha sempre creduto in quello che si faceva e il risultato è frutto di questo”.

I tre cambi? “Ho fiducia in Parolo, Cataldi e Caicedo possono giocare dall’inizio. Luis Alberto ha stretto i denti, Lucas Leiva era ammonito e avevo paura di qualche ripartenza, penso che sia stata una vittoria meritata e onore ai ragazzi”.

Inzaghi: “Questa vittoria è frutto del lavoro dei ragazzi”

Sogno scudetto? “Dobbiamo lavare per goderci serate come queste, frutto del lavoro di questi ragazzi che credono in quello che fanno. A chi dedico questa vittoria? Alle persone che sono state con me, mia moglie, i miei genitori, i miei figli, in questi tre anni e mezzo, non ho mai avuto problemi ma quando non venivano le vittoria so chi c’è stato e chi non”.

Leggi anche -> Supercoppa Italiana, Highlights Juventus-Lazio: gol e sintesi della partita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *