Supercoppa Italiana, Highlights Juventus-Lazio: gol e sintesi della partita

Juventus Lazio Supercoppa
Supercoppa Italiana, Highlights Juventus-Lazio: gol e sintesi della partita

Supercoppa Italiana, Juventus-Lazio 1-3. La squadra di Inzaghi si ripete e dopo la vittoria in campionato, batte ancora i bianconeri nella finale di Supercoppa Italiana. Il risultato finale di 2-1 premia la Lazio che sblocca il punteggio con Luis Alberto, subisce il pareggio di Dybala ma nella ripresa trionfa con il gol di Lulic, decisivo come nella finale di Coppa Italia 2013, e il sigillo finale di Cataldi. E’ un successo storico per i biancocelesti, ormai la bestia nera della Juventus che esce sconfitta come nel 2017 e perde la prima finale con Sarri.

Juventus-Lazio 1-3: Inzaghi si ripete, Sarri ancora ko

Il primo tempo inizia subito a ritmi alti, ci sono poche pause e le squadre si affrontano senza paura. La prima occasione è della Lazio che sfiora il vantaggio con Luis Alberto, ma il suo destro si alza sopra la traversa. Le prove generali per il gol dell’1-0 che arriva al 17′ sempre con lo spagnolo. Stavolta è un’azione collettiva dei biancocelesti: cross di Lulic sul secondo palo, appoggio di Milinkovic-Savic per l’accorrente Luis Alberto che di prima intenzione mette in rete. La Juventus si ritrova sotto a Riyad e prova la reazione con Ronaldo e Dybala che sbagliano però la misura del tiro. Alla mezz’ora però il sinistro a giro della Joya è più pericoloso e per poco non trova il pareggio. Dall’altra parte Correa scalda i guanti di Szczesny con un tiro al volo da fuori area. A fine frazione però arriva l’1-1 dei bianconeri ancora con Dybala, il più veloce di tutti a mettere in rete la respinta di Strakosha sulla conclusione di Ronaldo. Allo scadere il risultato torna in parità, tutto è rimandato al secondo tempo.

La ripresa comincia con meno intensità e occasioni rispetto ai primi 45 minuti. Le squadre sono accorte e concentrate a non fare errori che potrebbero costare il trofeo. Il risultato rimane in bilico, iniziano le sostituzioni e lo spettacolo ne risente. Al 66′ Sarri decide di togliere Higuain e inserire Ramsey, passando così al 4-3-1-2 con Ronaldo e Dybala in attacco. Un minuto dopo anche Inzaghi prende le contromisure e toglie Luis Alberto, autore dell’1-0, per mettere Parolo in mezzo al campo. Non ci sono veri tiri in porta, ma la Lazio cerca di creare qualcosa con Immobile e Correa, che di testa alza troppo la mira. La Juventus risponde con Ronaldo che da fermo va vicino all’incrocio dei pali, ma al 73′ arriva il nuovo vantaggio della Lazio firmato da Lulic. Tutto parte da un cross di Lazzari, spizzicata di Parolo sul secondo palo per il capitano biancoceleste che incrocia sul palo opposto e segna il 2-1. A questo punto Sarri le prova tutte e butta dentro Douglas Costa, ma il forcing finale non ha effetto e addirittura la Juventus, con Bentancur espulso, subisce il 3-1 di Cataldi che nel recupero chiude la partita su punizione.

Juventus-Lazio, video highlights della partita

Per vedere la sintesi con i gol di Juventus-Lazio – CLICCA QUI

Per vedere la sintesi con i gol di Juventus-Lazio – CLICCA QUI 

Leggi anche – LIVE Juventus-Lazio diretta risultato tempo reale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *