Juventus, tre turni di squalifica per Bentancur

Juventus, tre turni di squalifica per Bentancur
Juventus, tre turni di squalifica per Bentancur

È ancora tanta l’amarezza in casa Juve per la disfatta di ieri nella finale di Supercoppa persa contro la Lazio. Non è bastato ai bianconeri il tridente delle meraviglie Ronaldo-Higuain-Dybala (quest’ultimo autore del gol del momentaneo pareggio), per aggiudicarsi il primo trofeo della stagione. I ragazzi di Maurizio Sarri hanno trovato di fronte a loro una squadra, la Lazio, gagliarda, che sta attraversando un momento magico come dimostrato anche dall’ottimo rendimento in campionato.

Protagonista negativo della serata di ieri è stato senza dubbio Rodrigo Bentancur. Dopo una prestazione incolore, nel finale di partita, l’uruguaiano ha macchiato ulteriormente la sua performance, facendosi espellere per somma di ammonizioni. Durante il terzo minuto di recupero, infatti, il numero 30 bianconero ha fermato in maniera irregolare Parolo al limite dell’area. Per l’arbitro non ci sono stati dubbi: secondo giallo ed espulsione. Dopo la decisione del direttore di gara, Bentancur ha protestato veementemente prima con Calvarese, poi con il quarto uomo.

Come ci aspettava il giudice sportivo non è stato affatto clemente nei confronti del centrocampista della Juventus, punendo il suo comportamento con ben tre giornate di squalifica. Bentancur, dunque, sarà costretto a saltare le prossime tre giornate di campionato contro Cagliari, Roma e Parma. Oltre alla squalifica, l’uruguaiano sarà costretto a pagare anche una ammenda di 10mila euro.

Bentancur, squalificato per 3 giornate: il comunicato

Questo il comunicato: “Doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario (1 giornata); per avere inoltre, al 47° del secondo tempo, successivamente al provvedimento di espulsione, avvicinatosi faccia a faccia con fare minaccioso al Quarto Ufficiale, proferito nei confronti delle stesso un’espressione volgare ed insultante (due giornate ed ammenda)”.

Leggi anche -> Juventus, Cagni, ESCLUSIVO: “Sarri schiavo del risultato. Ronaldo condiziona”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *