Mandzukic, il saluto social alla Juventus. Ringrazia Allegri e Marotta

Mandzukic,il messaggio alla Juventus dopo l'addio
Mandzukic,il messaggio alla Juventus dopo l’addio

Per il popolo bianconero resterà sempre l’uomo che a livello tattico ha fatto di più la differenza nello scacchiere tattico di Max Allegri, un mix di forza, spessore fisico, intelligenza, quando è servito anche fiuto del gol. Mario Mandzukic da ieri è un giocatore dell’Al Duhail, la squadra dove ha ritrovato il suo amico e compagno in bianconero Medhi Benatia. 

Mandzukic messaggio social al popolo Juve

Un post lungo su Instagram per ringraziare la Juventus e il popolo bianconero di tanto affetto ricevuto. “È impossibile riassumere quattro anni e mezzo in un semplice arrivederci, ma spero abbiate visto la mia passione per questo club e per questa squadra in ogni singola partita che ho giocato per la Juventus. Un grande ringraziamento a Mr Allegri e a Mr Marotta per avermi voluto a Torino – è stato un privilegio giocare per la Juventus e gli ultimi mesi non cambieranno il rispetto e l’amore che provo per il club,  ringrazio tutti i compagni che ho avuto in queste stagioni – ho davvero apprezzato ogni singola battaglia con voi e abbiamo vinto la maggior parte di queste battaglie! Non dimenticherò tutte le vittorie e i trofei, frutto della nostra qualità, del duro lavoro e dello spirito di squadra. Un grande grazie anche allo staff che lavora dietro le quinte – allenatori, staff medico, fisioterapisti e ogni altra persona che si preoccupa che i giocatori della Juventus siano nelle migliori condizioni per avere successo.

Infine, il ringraziamento più grande per i meravigliosi tifosi che sono la vera ragione per cui il club e così grande e vincente – ho apprezzato davvero molto il sostegno che mi avete dimostrato fin dal primo giorno. Concludendo, ho sempre cercato di dare il massimo per i Bianconeri, vi auguro il meglio! E per me, è tempo di un nuovo capitolo… Per sempre vostro, Mario”. L’attaccane ha chiuso con 162 presenze con la maglia della Vecchia Signora, 44 reti. Ha vinto 4 scudetti, 3 Coppe Italia e 2 Supercoppe italiane.

View this post on Instagram

È impossibile riassumere quattro anni e mezzo in un semplice arrivederci, ma spero abbiate visto la mia passione per questo club e per questa squadra in ogni singola partita che ho giocato per la @juventus 🙏🏻 Un grande ringraziamento a Mr Allegri e a Mr Marotta per avermi voluto a Torino – è stato un privilegio giocare per la Juventus e gli ultimi mesi non cambieranno il rispetto e l'amore che provo per il club ⚪⚫🖤 ringrazio tutti i compagni che ho avuto in queste stagioni – ho davvero apprezzato ogni singola battaglia con voi 💪🏻 e abbiamo vinto la maggior parte di queste battaglie! 🏆😀 Non dimenticherò tutte le vittorie e i trofei, frutto della nostra qualità, del duro lavoro e dello spirito di squadra. Un grande grazie anche allo staff che lavora dietro le quinte – allenatori, staff medico, fisioterapisti e ogni altra persona che si preoccupa che i giocatori della Juventus siano nelle migliori condizioni per avere successo. Infine, il ringraziamento più grande per i meravigliosi tifosi che sono la vera ragione per cui il club e così grande e vincente – ho apprezzato davvero molto il sostegno che mi avete dimostrato fin dal primo giorno 🙏🏻 Concludendo, ho sempre cercato di dare il massimo per i Bianconeri 💯 vi auguro il meglio! E per me, è tempo di un nuovo capitolo… ✍🏻 Per sempre vostro, Mario 🌪❤

A post shared by Mario Mandžukić MM 17 (@mariomandzukic) on

LEGGI ANCHE –  I goleador più prolifici del 2019: la top 20

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *