Haaland al Borussia, i costi dell’operazione: Raiola, che affare

Haaland al Borussia, i costi dell’operazione: Raiola, che affare
Haaland al Borussia, i costi dell’operazione: Raiola, che affare

L’annuncio ufficiale di Haaland da parte del Borussia Dortmund sta facendo molto discutere. In tanti si interrogano sui costi di questa operazione, conclusa rapidamente a inizio mercato e senza alcun preavviso, a parte l’accostamento come per altre squadre. Come riporta la Bild, i gialloneri sono riusciti a bruciare la concorrenza e fare la differenza non per il costo del cartellino ma per altri esporsi economici.

Haaland al Dortmund: 15 milioni a Mino Raiola

Il gioiello del Salisburgo infatti è stata pagato appena 22 milioni di euro, il valore della clausola rescissoria presente nel suo contratto. L’acquisto però comprende altri costi come le commissioni a Mino Raiola, l’agente di Haaland, che si è intascato ben 15 milioni. Un altro capolavoro dell’italo-olandese che, dopo aver riportato Ibrahimovic al Milan, ha concluso un altro super affare a distanza di ore.

Inoltre ci sono anche i premi al giocatore, a cui sono andati 8 milioni al momento della firma e altrettanti d’ingaggio che prenderà a stagione fino al 2024. Un maxi affare a livello economico per giocatore e procuratore, ricoperti d’oro dal Borussia Dortmund. Un investimento enorme che le altre concorrenti, come la Juventus, non potevano permettersi in questo momento.

Leggi anche – Haaland al Borussia Dortmund, è ufficiale: beffate Juventus e Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *