Haaland-Juventus, c’è un ostacolo. La mossa di Paratici

Haaland-Juventus, c’è un ostacolo. La mossa di Paratici
Haaland-Juventus, c’è un ostacolo. La mossa di Paratici

Sarà difficile vedere Haaland alla Juventus già a gennaio. Si parla molto di un’offerta da 30 milioni più commissioni per l’attaccante del Salisburgo, ma non si può parlare di una svolta nella trattativa.

Juventus, per Haaland il discorso può slittare a giugno

Secondo l’analisi di Tuttosport oggi in edicola, ci sono molti motivi per i quali l’attaccante norvegese Haaland rimarrà al Salisburgo fino al termine della stagione. Pesa, innanzitutto, la volontà del giovane attaccante, che preferisce completare l’annata in Austria. Ma c’è anche un problema economico, visto che l’offerta della Juventus per l’ingaggio del giocatore (10 milioni lordi) andrebbe a pesare sul bilancio attuale, vanificando l’addio di Mandzukic. E infine non ci sarebbe un vero e proprio bisogno di avere Haaland subito: il norvegese sarebbe la quarta scelta in attacco, visto che sarebbe dietro a Dybala, Higuain e Ronaldo. Ecco perché è più concreta un’ipotesi di addio di Haaland soltanto a giugno.

Leggi anche – Juventus, Haaland: nuovo contatto con il Salisburgo. Tutte le cifre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *