Milan, Reina in rossonero: racconta il retroscena sull’addio di Donnarumma

Milan, Reina in rossonero: racconta il retroscena sull'addio di Donnarumma
Milan, Reina in rossonero: racconta il retroscena sull’addio di Donnarumma

Pepe Reina ha appena lasciato il Milan, per andare a giocare in prestito all’Aston Villa. In queste stagioni il portiere spagnolo è stato chiuso da Gigio Donnarruma, titolare indiscusso dei rossoneri. Il ruolo di secondo è diventato troppo stretto per l’ex Napoli che ha deciso di rimettersi in gioco e svelare anche il motivo per cui aveva scelto il Milan.

Milan, Reina lancia l’allarme: i tifosi preoccupati per Donnarumma

In esclusiva ai microfoni di Onda Cero, un sito di informazione spagnolo, Reina ha voluto spiegare cosa c’era dietro la sua scelta: “A quel tempo firmai con il Milan perché Gigio Donnarumma doveva essere ceduto, ma alla fine rimase”. 

Una risposta significativa che mette a nudo le strategie del Milan e la chiara volontà di cedere Donnarumma, nel caso arrivasse l’offerta giusta. Alla fine nell’estate 2018, quella del discusso rinnovo di contratto con Mino Raiola, il classe ’99 allungò la sua carriera in rossonero. In ogni caso Reina, anche se la promessa non è stata mantenuta, si è messo a disposizione del suo compagno: “Ho fatto del mio meglio anche per aiutare Gigio nella sua crescita”.

Leggi anche – Calciomercato Milan, le notizie di oggi live: Vecino, l’agente smentisce. Il Siviglia piomba su Piatek.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *