Brescia-Cagliari, Balotelli: entra e insulta l’arbitro, espulso dopo solo sei minuti. Critiche dure sui social

Brescia-Cagliari, Balotelli: entra e insulta l'arbitro, espulso dopo solo sei minuti. Critiche dure sui social
Brescia-Cagliari, Balotelli: entra e insulta l’arbitro, espulso dopo solo sei minuti. Critiche dure sui social

Mario Balotelli riceve la prima espulsione con la maglia del Brescia. E’ durata solo otto minuti la partita dell’attaccante classe ’90, entrato dalla panchina contro il Cagliari e subito cacciato dall’arbitro Giua. Un’ingenuità colossale di Super Mario che prima viene ammonito per gioco pericoloso, gamba alta sulla testa di Oliva, poi protesta e insulta il direttore di gara prendendosi il rosso diretto.

Brescia-Cagliari: Balotelli espulsione record, salta il Milan

Un’espulsione forse troppo fiscale che ha scatenato i social network, divisi tra la rigidità del direttore di gara e le critiche a Balotelli. Da regolamento la sanzione potrebbe anche starci perché, come si vede dai replay, l’attaccante manda platealmente a quel paese l’arbitro, che però poteva chiudere un occhio. La decisione però è stata irremovibile, non c’è stato niente da fare nonostante le proteste dei giocatori del Brescia che hanno circondato Giua. Con questa espulsione, la prima dopo il ritorno in Serie A, Balotelli salterà sicuramente la prossima partita da ex contro il Milan. Questi alcuni commenti social che abbiamo selezionato.

Leggi anche – Nazionale, Mancini si sbilancia: dall’Europeo allo Scudetto. E su Zaniolo, Immobile e Balotelli…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *